MrsT 3283144b

Mr T ha messo il turbo e corre veloce, anche senza zampe. Questa bellissima tartaruga di 90 anni è stata munito di un set di ruote, dopo essere stata vittima di un attacco da parte di un ratto mentre era in letargo. Ha perso in questo modo le due zampette anteriori, non riuscendo più a spostarsi da solo.


Il veterinario locale ha combattuto per salvare Mr T, ma temeva che non sarebbe sopravvissuto senza potersi muovere. La proprietaria Jude Ryder si è così rivolta al figlio Dale, un ingegnere meccanico, per chiedere aiuto. Da qui l'idea: incollare le ruote prese da un modellino di aereo sul suo guscio. Ha così progettato le ruote anteriori e ha usato la resina per fissarle alla parte anteriore del guscio.

"E 'stato come montare un turbocompressore e ora cammina al doppio della velocità che di solito aveva prima. Usa le zampe posteriori per spingersi. Sembra abbastanza felice, ma è difficile da dire essendo una tartaruga. Ha iniziato a usarle subito, ma ha dovuto imparare come partire e fermarsi", spiega la donna.

Mrs T è con la famiglia dagli anni '60, quando diventò l'animale domestico di Dale che all'epoca aveva otto anni.

Essere attaccate dai topi non è raro per le tartarughe. Era accaduto anche a Septimus l'anno scorso. Le sue zampe anteriori erano state rosicchiate sempre durante il letargo nel giardino. E il proprietario ha avuto l'idea di sostuiture i sue arti mancanti sempre con ruote da un modello di aereo.

tart

tart2

tart3

Roberta Ragni

Leggi anche:

La tartaruga disabile torna a camminare con una carrozzina Lego (VIDEO)
Schildi, la tartaruga che cammina di nuovo grazie a una ruota Lego (video)

geronimo stilton

Trocathlon

Torna il mercatino dell'usato di Decathlon che fa bene all'ambiente e al portafogli

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram