agnelline essere animali

Due agnelline destinate al macello sono state salvate da una fine che sembrava ormai segnata. Ora si trovano in un rifugio e grazie agli attivisti di Essere Animali hanno potuto abbandonare l'allevamento in cui si trovavano.

Nell'allevamento in cui vivevano le due agnelline sono stati ritrovati cadaveri di pecore e dei loro piccoli. Secondo gli attivisti che hanno salvato le due agnelline, la loro voglia di vivere è un messaggio contro tradizioni crudeli che ognuno di noi può contribuire a far cessare.

Esseri Animali è entrata in azione nel periodo di Pasqua per documentare, ancora una volta come nel resto dell'anno, le condizioni di vita degli animali di allevamento. Durante un'indagine gli attivisti hanno portato via due agnelline da un allevamento, salvandole dalla macellazione. Le hanno chiamate Palla e Lana.

"La più piccola era molto debole perché probabilmente nata da un parto plurigemellare, ma entrambe ricevono la costante attenzione di un veterinario e vivranno il resto della loro vita in un piccolo bosco recintato. Abbiamo dato loro un nome perché per noi sono individui, gli animali provano emozioni, comunicano con i loro simili, sono consapevoli di esseri vivi e del mondo che li circonda" – ha spiegato l'associazione.

Nello scorso anno, secondo i dati comunicati da Essere Animali, sono stati macellati in Italia oltre 2 milioni di agnelli, 400 mila solo in prossimità delle festività pasquali (fonte Istat). Nei giorni scorsi l'associazione ha diffuso un video ottenuto in uno stabilimento di macellazione italiano: le immagini molto forti mostrano gli agnelli trattati brutalmente assistere all'uccisione dei loro fratelli.

agnelline essere animali 1

agnelline essere animali 2

agnelline essere animali 3

agnelline essere animali 4

"Mostriamo le condizioni degli allevamenti e ciò che avviene nei macelli per cercare di spronare la coscienza delle persone. Lo sfruttamento degli animali è una questione etica che la società deve affrontare, milioni di esseri viventi vengono uccisi per un consumo di carne che non è necessario. Le tradizioni crudeli possono essere cambiate e ognuno di noi può fare la sua parte per salvare questi animali" – ha concluso l'associazione Essere Animali.

Ecco il video della liberazione di Palla e Lana. Anche tu puoi salvare gli animali, cosa aspetti?

Marta Albè

Fonte foto: Essere Animali

Leggi anche:

Pasqua: la campagna pubblicitaria e il viral video per salvare gli agnelli

Petizione contro la 'Paqua di sangue': una firma per salvare gli agnelli

Agnello a Pasqua? 6 motivi per non mangiarlo (foto e video shock di Animal Equality)

geronimo stilton

Trocathlon

Torna il mercatino dell'usato di Decathlon che fa bene all'ambiente e al portafogli

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram