hachiko

Da più di un anno attende nello stesso posto il suo proprietario, che, purtroppo, non tornerà mai più. È stata da subito battezzata l'Hachiko siberiano, questo bassotta color marrone, che aspetta invano in un ospedale siberiano il suo papà umano, morto un anno fa.

La sua storia somiglia molto a quella dell'Akita più famoso del mondo, che ogni sera per 10 anni si è recato alla stazione ferroviaria sperando in un ritorno del suo proprietario dal treno delle 16.00. non sapeva che non sarebbe mai più uscito da quelle porte.

E proprio come il cane giapponese, anche Masha è diventata nota e molto amata in Siberia, con pazienti e operatori dell'Ospedale di Novosibirsk che hanno deciso di offrirle un letto caldo e pappe buone. Consapevoli della sua tristezza, tutti sperano che un amante degli animali si faccia avanti per adottare la buffa bassotta e darle una nuova casa.

Il medico Vladimir Bespalov racconta: "'Non c'è niente che la medicina possa fare in questo caso, stiamo ancora sperando che Masha sarà in grado di trovare un altro proprietario. Un giorno, e speriamo che venga presto, la nostra Masha si fiderà di qualcuno".

hachiko2

hachiko4

hachiko3

Nel frattempo lei continua ad aspettare, ogni giorno, in ospedale, probabilmente perché crede che il suo umano sia ancora lì, o forse perché non ha un altro posto dove andare. Quel che è certo è che con la sua fedeltà eterna, Masha entra nel cuore di chiunque conosca la sua storia.

Roberta Ragni

Fonte e Photo Credit

Leggi anche:

L'Hachiko boliviano: il cane che da cinque anni piange il suo padrone

monge

Monge

20 cose che il tuo cane e gatto non dovrebbero mai mangiare

plt energy

PLT puregreen

I vantaggi di scegliere un operatore di energia da fonti rinnovabili

sai cosa compri
dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
seguici su facebook
manifesto
banner calendario
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram