topovolante

Vi ricordate di Bart Jansen, il sedicente artista olandese che aveva realizzato l'agghiacciante "felino volante", imbalsamando e trasformando in un vero e proprio elicottero il suo gatto morto? La sua macabra e raccapricciante idea è ora diventata una triste fonte di ispirazione per un ragazzino olandese di tredici anni, Pepeijn Bruins, che ha deciso a sua volta di realizzare un drone con il corpo del suo amico peloso deceduto, un ratto domestico.

"Lo amavo molto," ha detto Pepeijn parlando del suo ratto, malato di cancro. "gli piacevano le coccole e correre tra i miei vestiti sulla pelle. Quando ho saputo che aveva il cancro e il veterinario ha dovuto metterlo a dormire ero davvero triste. Avevo visto il gatto volante di Bart e Arjen e ho chiesto a mio padre se potevo anche io avere il ratto volante".

Così si sono rivolti proprio agli inventori olandesi Arjen Beltman e Bart Jansen per chiedere aiuto. Ben presto, Ratjetoe il ratto è stato dotato di ali e convertito nel primo 'ratcopter' radiotelecomandato del mondo. Il corpo esanime dell'animale ora ha tre eliche e un computer di bordo, che riceve le indicazioni dal telecomando.

"Quando ho sentito che il ratto del ragazzo era morto di cancro, e che lui era sconvolto, ho capito che dovevo aiutarlo", spiega Arjen. "Tecnicamente, è molto diverso dal gatto, ha tre rotori invece di quattro, ed essendo un piccolo roditore, è estremamente leggero e più incline a essere soffiato via dal vento."

topovolante2

Ma il mondo, e soprattutto i bambini, avevano proprio bisogno di animali volanti morti?

Roberta Ragni

Leggi anche:

Orvillecopter: macabro artista trasforma il suo gatto morto in un elicottero

forest bathing sm

Trentino

I migliori itinerari da fare a piedi o in bici

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
banner orto giardino
whatsapp
seguici su instagram