parco canile

Il Parco Canile di Milano si rifà il look, diventando un luogo bello e accogliente per gli amici a quattro zampe in attesa di una casa. Nuove strutture e interventi migliorativi saranno realizzati dal Comune nei prossimi mesi grazie alle donazioni dei cittadini milanesi. La Giunta ha infatti approvato le linee guida degli interventi che saranno realizzati con i 350mila euro donati da alcune famiglie per la struttura di accoglienza cittadina, considerata un modello a livello nazionale.

Il parco canile - Sorto in zona Forlanini e inaugurato nel luglio del 2008, si sviluppa su una superficie complessiva di 35.565 mq. Nelle intenzioni dell'amministrazione, per la nuova struttura si è voluto puntare sulla qualità, sull'organizzazione e sui servizi. "Il Parco canile rappresenta un modello di eccellenza che ha a cuore, oltre alla sopravvivenza, il benessere degli animali che vi alloggiano. È anche un luogo dove le famiglie possono trascorrere qualche ora per avvicinarsi agli animali, interagire con loro e prepararsi ad adottarne uno", si legge sul sito.

I lavori - I lavori di ammodernamento partiranno nelle prossime settimane e prevedono la costruzione di un prefabbricato destinato alla prima accoglienza e all'isolamento dei gatti in arrivo al rifugio. Saranno realizzati altri due prefabbricati: uno per l'ampliamento del deposito forniture e un altro per l'attività di educazione cinofila.

Inoltre, sarà creata anche un'area esterna al prefabbricato "gattile" e installata una recinzione che consentirà di tenere le finestre aperte in condizioni di sicurezza per i gatti. Verranno recintati due padiglioni dove sono ospitati i cani più sensibili e con problematiche comportamentali, in modo da poterli fare passeggiare tranquillamente, a maggior tutela di tutti gli altri ospiti.

Verrà rinnovato l'impianto idraulico, mentre il tetto sarà fornito di pannelli solari. Infine, per creare ulteriori zone d'ombra nelle aree di sgambature cani, verranno posizionati nuovi arbusti e piante, con le le reti di copertura degli spazi esterni del gattile rinforzate per proteggerle al meglio da neve e forti piogge.

L'assessore con delega agli Animali Chiara Bisconti, è entusiasta del risultato:

"Il nostro grazie più sentito va a quei milanesi che, con grande generosità, sostengono i beni comuni. Il Parco Canile è un patrimonio importantissimo di questa città, una struttura di eccellenza che va curata e coccolata. L'Amministrazione fa la propria parte, ma certamente in un momento così difficile per i bilanci degli enti locali, solo grazie all'amore dei privati possiamo effettuare un intervento di questa portata. Ancora una volta invito tutti a visitare la struttura: se avete in animo di comprare un cane o un gatto, passate prima al Parco Canile e verificate la possibilità di adottare uno dei suoi sfortunati ospiti".

Roberta Ragni

maschera lavera 320

Lavera

Come preparare la pelle del viso all’estate in 5 mosse

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
21 giugno 300 x 90
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram