orche

I preparativi per i Giochi Olimpici Invernali di Sochi 2014 sono stati accompagnati da feroci polemiche, che vanno dalla scarsa attenzione per l'ambiente ai forti dubbi sulla sicurezza, passando per violazioni dei diritti umani e corruzione. L'ultima accusa riguarda l'assoluta assenza di rispetto anche per gli animali, con la cattura di due orche marine che verranno messe in mostra in un acquario, come attrazione turistica.

L'estate scorsa, infatti, una società russa ha catturato sette orche nel mare di Okhotsk, al largo della costa di nord-ovest del Giappone, con l'intenzione di collocarle all'interno di nuovi acquari in costruzione. Quale luogo migliore delle olimpiade invernali, hanno pensato le aziende che stanno organizzando i giochi, per sfruttare questi animali al fine di intrattenere e attrarre la folla?

Le orche, un giovane maschio e una giovane femmina, sarebbero attualmente recluse presso una struttura di Mosca. Voleranno verso Sochi a ridosso dell'apertura dell'evento. Non è chiaro quando questo accadrà esattamente, ma gli attivisti animalisti locali sospettano che il luogo deputato alla loro cattività sia un edificio gonfiabile, che misura 37 per 68 metri, adatto a contenere le vasche.

Questi mammiferi , che possono crescere fino a 10 tonnellate e 9 metri di lunghezza e che in natura percorrono fino a 100 miglia al giorno, faranno così incassare altri soldi agli organizzatori dalla loro piccola gabbia di cemento. Separati dalle loro famiglie, diventeranno frustrati, infelici e persino aggressivi, come è accaduto a Tilikum, l'orsa "assasina" di SeaWorld a Orlando, Florida, che ha ucciso 3 persone. La sua storia, simbolo di tutte le orche rapite agli oceani, è raccontata nel documentario shock Blackfish.

"E 'un giorno triste per la Russia, per le Olimpiadi e per le due orche che hanno volato attraversando ben sette fusi orari, dal Giappone a Sochi, per trascorrere il resto della loro vita in cattività. Orche, balene e delfini sono essere intelligenti. La cattività le priva della vita", ha detto un portavoce della Whale and Dolphin Conservation.

Le persone lo hanno capito, tanto che una petizione online nata per fermare la loro crudele esibizione a Sochi ha ricevuto più di 110.000 firme. La cerimonia di apertura è prevista per Venerdì, 7 febbraio e sarà trasmessa in diretta in tutto il mondo. Chiediamo alla Russia di rilasciarle.

Per firmare la petizione clicca qui

Roberta Ragni

LEGGI anche:

Sochi 2014:in Russia le olimpiadi più insostenibili del mondo

I CORSI CHE TI FANNO STARE BENE!

Più di 100 corsi online su Alimentazione, Benessere, Psicologia, Rimedi naturali e Animali a partire da 5€. Test, attestati e la possibilità di vederli e rivederli quante volte vuoi!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su instagram
seguici su facebook
fai la cosa giusta

Dai blog