fortunella

Una storia come tante di abbandono sull'autostrada. Di quelle che in estate non fanno neanche notizia per la frequenza con cui, purtroppo, accadono. Ma, per fortuna, quella di questo shnauzer nano salvato ieri sull'autostrada Roma-Napoli è una storia a lieto fine che fa piacere raccontare.

Fortunella, questo il nome dato alla cagnolina, era sola, spaurita con evidenti ferite sulle zampe e, non riuscendo a camminare, né a rialzarsi, strisciava letteralmente sul bordo dell'autostrada A1, a pochi chilometri dall'uscita per Valmontone. Ferita e in stato di shock, la canetta sarebbe andata incontro a morte certa se il fato non avesse voluto che tra le auto in corsa transitasse anche una vettura con dei volontari di EARTH che si sono resi immediatamente conto della situazione e, accese le quattro frecce si sono portati verso il bordo della strada bloccando l'avanzare del cane verso la sua fine.

"Siamo scesi dalla macchina indossando i giubbetti catarifrangenti" spiega Valentina Coppola, presidente di EARTH che era in vettura per recarsi ad un convegno a Napoli, " e siamo subito stati accostati da altre due automobili da cui sono scese numerose persone che, compresa la situazione hanno fatto a gara per rendersi utili".

Una vera e propria gara di solidarietà è scattata in attesa dell'arrivo della stradale:" in pochi minuti c'era chi aveva posto il triangolo sulla strada e deviava il traffico, chi si posizionava intorno alla vettura di EARTH per evitare che il cane sfuggisse, chi chiamava la stradale e spiegava l'accaduto".

"Persone meravigliose che non hanno esitato a trascorrere più di un'ora del proprio giorno libero per aiutare un cane ferito e spaventato. Avevamo dei guinzagli in macchina con i quali abbiamo formato un cappio che abbiamo fatto scivolare sulla testa di "Fortunella", l'abbiamo chiamata così perché il suo destino che sembrava segnato è mutato in un momento, ed abbiamo atteso la stradale.

Gli agenti subito accorsi hanno fermato il traffico sull'autostrada e portato la piccola sulla piazzola di emergenza per attendere il veterinario della ASL .

nucleo carabinieri

"Dobbiamo veramente ringraziare gli agenti della stradale del nucleo "Roma Sud", conclude Coppola che si sono prodigati per spaventare il meno possibile la piccola, ora cercheremo di capire come Fortunella sia potuta capitare sull'autostrada e se abbia un proprietario".

Per una storia a lieto fine però ce ne sono centinaia simile a questa il cui epilogo è tristemente noto, non solo in estate...

Simona Falasca

LEGGI anche:

Abbandono cani: oltre i 500mila i randagi in Italia

Abbandono animali: anche l'indifferenza è reato

geronimo stilton

Trocathlon

Torna il mercatino dell'usato di Decathlon che fa bene all'ambiente e al portafogli

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram