cane furetto

A prima vista sembravano barboncini nani, ma non lo erano affatto. Si trattava, in realtà, di furetti pompati appositamente con steroidi e venduti per poco più di un centinaio di dollari in Argentina, per la precisione a La Salada, il più grande mercato all'aperto del Paese. Sembra una storia assurda, ma sarebbe proprio quello che è successo davvero a diversi acquirenti.

Secondo quanto riporta il Daily Mail, sarebbe stato un pensionato di Catamarca a smascherare per primo la truffa: insospettito dal prezzo degli animali, l'uomo avrebbe portato subito i due esemplari di "cane" acquistati poco prima in visita da un veterinario, per eseguire le vaccinazioni. È così che i suoi sospetti, dovuti soprattutto al prezzo, sarebbero stati confermati.

Non erano cani che aveva acquistato, ma furetti, a cui fin dalla nascita erano stati somministrati steroidi per aumentarne le dimensioni. E il pelo? Era stato accuratamente phonato e spazzolato per simulare il manto riccioluto dei cagnolini in miniatura. Considerata per molto tempo una leggenda urbana, la truffa ha guadagnato le prime pagine di tutti i media del Paese sudamericano.

Anche una tv locale se ne è occupata, riuscendo a intervistare una donna che afferma di essere stata ingannata allo stesso modo proprio da un venditore di animali da compagnia al mercato: pensava di aver comprato un chihuahua, ma poi ha scoperto che si trattava di un furetto (qui sotto il video). E, mentre non è ben chiaro cosa ne sia stato dei furetti spacciati per cani, resta una domanda di fondo: come è stato possibile che gli acquirenti non abbiano riconosciuto le differenze che ci sono tra i due animali?

Roberta Ragni

LEGGI anche:

Tutto quello che dovete sapere prima di adottare un cane per assicurargli una vita felice ...

maschera lavera 320

Lavera

Come preparare la pelle del viso all’estate in 5 mosse

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram