Nel weekend torna l’estate: arriva il ruggito africano con temperature oltre i 25 gradi

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

È un ottobre decisamente insolito quello di quest’anno perché, a dispetto del maltempo degli ultimi giorni, nel weekend torna l’estate con un caldo anomalo dovuto alla rimonta dell’alta pressione di origine africana, come segnala ilmeteo.it.

In particolare sabato 26 ottobre il sole sarà protagonista assoluto del Bel Paese e le temperature in alcune regioni raggiungeranno punte oltre i 24-25 gradi, in particolare nel Centro Sud. Unico neo la nebbia al nord che potrebbe limitare la visibilità.

Domenica 27 ottobre il tempo sarà altrettanto bello, specie lungo il versante tirrenico dove le temperature supereranno i 24 gradi, fatta eccezione per un po’ di nebbia nel nord.

Non è la prima volta che il caldo anomalo colpisce l’Italia, a inizio ottobre l’anticiclone africano aveva portato temperature fino a 30°C, ma se allora si poteva parlare di “ottobrata”, un classico di ogni anno, ora che siamo quasi a novembre si tratta di un evento davvero insolito.

Ti potrebbe interessare anche:

10 ottimi motivi per amare l’autunno (al di là del piacevole freschetto)

Laura De Rosa

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Scienze dei Beni Culturali, redattrice web dal 2008 e illustratrice dal 2018, ha pubblicato per Giochidimagia Editore "Il sogno attraverso il tempo". Con SpiceLapis ha realizzato "Memento Mori, guida illustrata ai cimiteri più bizzarri del mondo".
Terranova integratori

Come rafforzare il sistema immunitario prima dell’inverno

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Misura

“A Misura di verde”: al via il progetto che pianterà oltre 13mila alberi in Italia per combattere i cambiamenti climatici

Famas

Arriva la fibra di basalto per un isolamento performante

Fairtrade

Le settimane Fairtrade del commercio equo e solidale: compra etico e scopri online l’impatto dei tuoi acquisti

Cristalfarma
Seguici su Instagram
seguici su Facebook