Vittoria per Greenpeace: METRO Spa diventa amica delle foreste

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Dopo il blitz di Greenpeace dello scorso marzo alla stazione Metro del Colosseo a Roma, Metro Spa si impegna a importare SOLO legname tagliato legalmente. Lo comunica l’amministratore delegato di Metro Antonio Marzia, con una lettera inviata a Greenpeace, FSC Italia e al Ministero dell’Ambiente.

I punti chiave della lettera:

– Gli acquisti lignei come traverse ferroviarie, legnami di armamento, mobili ed arredi saranno solo prodotti certificati SFC (Forest Stewardship Council);

– stessa certificazione FSC per l’acquisto del 50% della carta per fotocopie (mentre il restante 50% sarà costituito da fibre riciclate post-consumo).

 

L’ottimo risultato è arrivato a meno di 3 mesi dal lancio di “Anatomia di un crimine” l’inchiesta su un carico di legname tagliato illegalmente in Liberia e che rischiava di finire nella metro romana.

Siamo soddisfatti per l’impegno assunto da Metro S.p.A. Ora siamo sicuri che la nostra metropolitana non verrà costruita deforestando l’Africa e il Pianeta. – afferma Chiara Campione, responsabile della campagna Foreste di Greenpeace Italia – “Questo è un risultato importante per la nostra campagna. Ma non finisce qui. Greenpeace continuerà a fare pressione affinché l’Italia, che è uno dei porti più importanti per l’ingresso del legno illegale in Europa, assuma un ruolo chiave per proteggere le foreste.

Serena Bianchi

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Quercetti

Questi giocattoli sono riciclabili e organici: stimolano la fantasia e insegnano a rispettare l’ambiente

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

Cristalfarma
Seguici su Instagram
seguici su Facebook