Misteriose uova di ghiaccio ricoprono le spiagge di un’isola finlandese. Un fenomeno rarissimo e spettacolare

Uova di ghiaccio Finlandia

La scorsa domenica, gli abitanti dell’isola finlandese di Hailuoto si sono svegliati in uno scenario insolito. Le spiagge dell’isola erano infatti ricoperte di grandi uova di ghiaccio, uno strano fenomeno che si verifica molto di rado.

Christopher Mattila, fotografo amatoriale, ha immortalato la scena mentre era in spiaggia con la moglie. L’uomo ha raccontato che quella mattina c’era un forte vento e la temperatura era di 1°C sotto lo zero.

“Abito su quest’isola da 25 anni, ma non ho mai visto nulla di simile prima. Le uova di ghiaccio ricoprivano la spiaggia per circa 30 metri. Le sfere più piccolo avevano le dimensioni di un uovo di gallina, mentre le più grandi misuravano quanto un pallone da calcio” ha raccontato Mattila alla stampa.

L’esperto meteorologico George Goodfell ha spiegato che il fenomeno, seppur raro, può verificarsi in condizioni meteo particolari caratterizzate da temperature rigide e forte vento.

In queste circostanze, le lastre di ghiaccio che galleggiano sulla superficie del mare si spezzano a causa del vento e vengono scomposte in piccoli cubetti.
Il movimento dell’acqua sottostante leviga poi la superficie dei cubetti, modellandoli e facendo assumere loro una forma simile a quella delle uova.
Le uova poi continuano ad aumentare la propria dimensione a causa dell’acqua che si deposita su di esse e che congela immediatamente a causa delle temperature particolarmente rigide.
Finché le sfere di ghiaccio sono abbastanza leggere da galleggiare sull’acqua, vengono trasportate fino a riva, accumulandosi sulle spiagge.

Non è la prima volta che si osserva questo strano fenomeno, anche in altre parti del mondo. In passato, le uova di ghiaccio si sono formate anche nel 2014 sul lago Michigan negli Stati Uniti e nel 2016 sulle rive di Nyda sulla penisola di Yamal, nella regione siberiana della Russia, dove nel 2016 si radunarono gigantesche palle di neve di dimensioni diverse e fino a un metro di diametro.

Leggi anche:

Tatiana Maselli
Foto cover

Laureata in Scienze e Tecnologie Erboristiche, redattrice web dal 2013, ha pubblicato per Edizioni Età dell’Acquario Saponi e cosmetici fai da te, "La Salvia tuttofare" e "La cipolla tuttofare".
Caffé Vergnano

Women in coffee, il progetto che sostiene il ruolo delle donne che lavorano nelle piantagioni di caffè

Coop

Fuori la plastica dai sacchetti del pane!

tuvali
seguici su Facebook