Tsunami di nuvole: lo spettacolo che ha investito la Florida

tsunami_nuvole1

Tsunami, fanno paura, ma possono anche diventare uno spettacolo, com’è accaduto in Florida dove domenica c’è stato uno strano tsunami…di nuvole. Lo scorso 5 febbraio, infatti, sulle spiagge di Panama City, in Florida, si è abbattutto questo fenomeno, reso ancor più spettacolare dalla presenza dei condomini lungo le spiagge.

Le immagini scattate dall’altro da JR Hott, proprietario del Panhandle Helicopter, hanno già fatto il giro del web. Ma da cosa ha avuto origine tale fenomeno? Secondo gli esperti, si tratta di aria carica di umidità che si muove dal mare verso l’entroterra del golfo. La particolare forma delle nuvole è data dal passaggio dell’aria sopra agli edifici, sufficiente per raffreddare e condensare l’umidità in gocce d’acqua visibili.

Secondo quanto ha rivelato il metereologo Dan Satterfield, “L’aria fredda proveniente dal mare era quasi al punto di saturazione, con una temperatura vicina ai 20° C”. Continua. “L’aria a questa temperatura può contenere solo una certa quantità di vapore acqueo, che si condensa e forma una nuvola”.

tsunami_nuvole

Ma cosa ha fatto sì che questo spettacolo potesse avere luogo? In questo caso, secondo Satterfield, l’aria si è raffreddata sollevandosi di circa 50 metri al di sopra della parte superiore dei condomini e raffreddandosi fino a circa 0,5° C.

È evidente che sul retro dei condomini, l’aria affonda lentamente verso il basso e si riscalda con la stessa velocità.

tsunami_nuvole2

Tsunami, non sempre vuol dire distruzione. E per gli abitanti di Panama City, il fenomeno è stato semplicemente un spettacolo da ammirare, e fotografare. Come ha fatto il pilota del Panhandle Helicopter JR Hott che ha catturato queste immagini mozzafiato, che mostrano la bassa foschia che piomba sul grattacieli lungo la costa.

Francesca Mancuso

Giornalista pubblicista specializzata in Editoria, Comunicazione Multimediale e Giornalismo. Nel 2011 ha vinto il Premio Caro Direttore e nel 2013 ha vinto il premio Giornalisti nell’Erba grazie all’intervista a Luca Parmitano.
Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

Hello Fish!

Preservare i nostri mari un passo alla volta, a partire dalla stagionalità del pesce

Coop

Mini-muffin al cioccolato serviti e cotti nella buccia di clementine

Caffè Vergnano

Regali di Natale: un’idea personalizzata e green per la persona che ami

Seguici su Instagram
seguici su Facebook