Torino diventa ‘car free’: 100 istituti chiedono di eliminare le auto davanti alle scuole

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Torino vuole diventare car free, perlomeno davanti alle scuole. Ben 100 istituti hanno chiesto di fermare il traffico impedendo alle auto di fermarsi davanti agli ingressi.

A sperimentarlo saranno, per prime, la Bay e la Manzoni a San Salvario, all’interno del progetto Torino Mobility Lab, dal 16 al 22 settembre, in corrispondenza con la Settimana della Mobilità sostenibile europea. Davanti a questi istituti sono previste, quindi, aree senza auto e chiusura del traffico delle strade vicine. La pedonalizzazione riguarderà poi le vie Morgari e Lombroso.

A parlare delle aree “car free” è stata anche l’assessora alla viabilità e ai trasporti Maria Lapietra, come riporta La Repubblica Torino, che ha sottolineato che l’esigenza è molto sentita in città:

“Abbiamo circa un centinaio di richieste di scuole in tutta la città che chiedono di diventare “car free”.

Torino ha deciso di assecondare queste richieste principalmente per due motivi: ridurre il traffico automobilistico che potrebbe aumentare a causa del timore di contagio da coronavirus sui mezzi pubblici, e ridurre l’uso delle auto nei pressi delle scuole.

Per quanto riguarda la Settimana della Mobilità sostenibile, il tema di quest’anno è “Emissioni zero, mobilità per tutti”, accompagnato dallo slogan “Scegli il giusto mezzo!”, e sono previsti tutta una serie di appuntamenti. L’obiettivo è evidenziare quanto sia importante l’accessibilità al trasporto a emissioni zero e l’adozione di misure pro-ambientali.

Ci auguriamo che l’esempio car free di Torino venga imitato da tante altre città!

FONTI: Muoversi a Torino/la Repubblica

Ti potrebbe interessare anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Scienze dei Beni Culturali, redattrice web dal 2008 e illustratrice dal 2018, ha pubblicato per Giochidimagia Editore "Il sogno attraverso il tempo". Con SpiceLapis ha realizzato "Memento Mori, guida illustrata ai cimiteri più bizzarri del mondo".
Cristalfarma

Come gestire nel proprio piccolo disturbi d’ansia e stress di uno dei momenti storici più difficili

Tua fibra energia

Luce, gas e fibra tutto incluso e a prezzo fisso ogni mese, la nuova frontiera della bolletta unica

ABenergie

Cosa fai dentro casa per risparmiare energia?

TryThis

L’app che ti fa divertire sfidando i tuoi amici anche durante il lockdown

NaturaleBio

Cacao biologico naturale, in granella o in polvere: benefici e ricette per portarlo in tavola con gusto

Schär

Celiachia o sensibilità al glutine? Come ottenere una corretta diagnosi

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook