Il terribile tifone Goni si abbatte sulle Filippine: già 4 morti tra cui un bambino

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Il temutissimo tifone Goni sta attraversando le Filippine e il bilancio attuale è già di 4 vittime, tra cui un bambino di cinque anni della provincia di Albay. Due delle vittime sarebbero annegate, un’altra spazzata via dal fango, la quarta uccisa dal crollo di un albero.

Piogge torrenziali e venti a 225 km/h hanno seminato il panico tra gli abitanti, che negli scorsi giorni erano stati evacuati dalle zone più a rischio. E distrutto e inondato case e strade, interrotto l’alimentazione elettrica, danneggiato infrastrutture.

Goni, conosciuto localmente con il nome di Rolly, è approdato sull’isola di Catanduanes domenica alle 04:50 ora locale, si è quindi spinto verso l’isola principale di Luzon, dov’è situata la capitale Manila.

Secondo i bollettini meteorologici continua il rischio di venti catastrofici e piogge molto intense con inondazioni improvvise, smottamenti e correnti piene di sedimenti soprattutto nella parte occidentale di Camarines Sur, Marinduque, al centro e al sud di Quezon, Laguna, e nella parte orientale di Batangas e Cavite.

View this post on Instagram

Bangon Pilipinas #typhoonrolly #bagyongrolly

A post shared by Drae Calo (@draecalo) on

Si tratta del tifone più potente che ha colpito le Filippine da quando il tifone Haiyan, nel 2013, uccise oltre 6.000 persone. E sebbene il paese sia abituato dato che viene colpito da circa una ventina di tempeste all’anno, Goni è particolarmente temuto, anche a causa del coronavirus che imperversa complicando la situazione.

View this post on Instagram

A super typhoon weakened after barrelling through the southern part of the Philippines’ main island of Luzon on Sunday, with officials reporting at least four deaths, power outages, infrastructure damage and flash floods.⁠⠀ .⁠⠀ Goni is among the strongest typhoons to hit the Philippines since Haiyan, which killed more than 6,300 people in 2013.⁠⠀ .⁠⠀ Tropical storm-wind alerts were lowered but the weather agency warned Goni still posed a threat while traversing provinces south of the capital, Manila.⁠⠀ .⁠⠀ Goni made landfall in two places in the Bicol region where four deaths were reported, said provincial Governor Al Francis Bichara, including one person hit by a tree and a five-year-old who was swept away after a river overflowed.⁠⠀ .⁠⠀ Video footage by news channels and on social media showed rivers overflowing and some dikes destroyed, submerging villages in Bicol.⁠⠀ .⁠⠀ Bichara also received reports of volcanic mudflows, as well as electricity supply and communication service outages.⁠⠀ .⁠⠀ Between 19 million and 31 million people could be affected by the typhoon, including those in danger zones and in metropolitan Manila, the disaster management agency said.⁠⠀ .⁠⠀ 🔗Tap the link in our bio for more.⁠⠀ . ⁠⠀ #Philippines #Asia #Goni #Typhoon #TyphoonGoni #Disaster #Storm #Weather #Climate #Environment ⁠⠀ .⁠⠀ |📸Photos: Philippine Coast Guard, Aaron Favila, @apnews/ Francis R Malasig, @epaphotos/ Ted Aljibe, @afpphoto|

A post shared by Al Jazeera English (@aljazeeraenglish) on

FONTE: Bagong.Pagasa

Ti potrebbe interessare anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Scienze dei Beni Culturali, redattrice web dal 2008 e illustratrice dal 2018, ha pubblicato per Giochidimagia Editore "Il sogno attraverso il tempo". Con SpiceLapis ha realizzato "Memento Mori, guida illustrata ai cimiteri più bizzarri del mondo".
ABenergie

Gas Green: quando il tuo gas compensa la C02 piantando alberi in Italia e nel mondo

Schär

Sei celiaco? Da Schär un test di prima autovalutazione dei sintomi da fare in pochi click

ABenergie

Cosa fai dentro casa per risparmiare energia?

ABenergie

Quando la tua tariffa di luce e gas ti fa risparmiare e pianta gli alberi

Tua fibra energia

Luce, gas e fibra tutto incluso e a prezzo fisso ogni mese, la nuova frontiera della bolletta unica

TryThis

L’app che ti fa divertire sfidando i tuoi amici anche durante il lockdown

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook