Texas, esplode una fabbrica di fertilizzanti. È allarme nube tossica

plant-explosion-texas


Come una bomba nucleare. Così il sindaco della città di West, Tommy Muska, ha definito l‘esplosione della fabbrica di fertilizzanti in Texas, avvenuta la scorsa notte. Si temono decine di morti e centinaia di feriti, ma tutti gli occhi sono puntati sulla nube tossica che si sarebbe liberata a seguito dell’esplosione.

Che cosa ha causato l’incidente? Non è ancora chiaro, ma la sua posizione – accanto ad un complesso di appartamenti, una casa di cura e una scuola media – non ha aiutato le cose. I residenti hanno raccontato alla CNN di un tremore simile a quello di un terremoto. L’esplosione di ieri ha scosso case anche a 50 miglia di distanza ed è stata considerata al pari di un evento sismico di magnitudo 2.1, secondo l’United States Geological Survey. West è una comunità di circa 2.800 persone, circa 75 miglia a sud di Dallas e 120 miglia a nord di Austin.

I danni. “I vigili del fuoco temono che il numero delle vittime potrebbe superare 60-70 morti”, ha detto lo sceriffo George Smith, a capo del sistema di gestione delle emergenze della città. “L’esplosione ha messo a nudo il complesso residenziale, con 50 abitazioni. È rimasto in piedi solo lo scheletro”.

texas

La casa di cura, con 133 residenti, è stata subito evacuata, ma una sfera di fuoco è rimasta a lungo nel cielo texano.

Nube tossica. La grande preoccupazione è che l’ammoniaca anidra, un gas pericoloso utilizzato come fertilizzante possa diffondersi nell’aria. In base ai venti, è possibile che anche altre città della zona dovranno essere evacuate. “Stiamo monitorando la situazione e abbiamo evacuato le zone circostanti più a rischio. Ora la nostra principale preoccupazione è quella di aiutare la gente, stiamo controllando gli edifici danneggiati” ha detto Wilson. La difficoltà è che anche se l’incendio è stato domato non è escluso che possano esserci altre esplosioni, per questo i pompieri non possono avvicinarsi.

Cos’è l’ammoniaca anidra? Secondo i Centers for Disease Control and Prevention è un fertilizzante a base di azoto a basso costo, dall’odore pungente che emette fumi soffocanti, utilizzato come fertilizzante. Se esposti ad esso, gli esseri umani possono subire svariati problemi. L’ammonica anidra può rapidamente causare ustioni e grave disidratazione se si combina con l’acqua nel corpo. I sintomi possono includere difficoltà respiratorie, irritazione degli occhi, del naso o della gola, bruciature e vesciche. Inoltre, l’esposizione ad alte concentrazioni può portare alla morte.

Francesca Mancuso

Leggi anche:

Nucleare: si infittisce il mistero sulla nube radioattiva in Europa

Tumore al seno: il cadmio nei fertilizzanti aumenta il rischio

Giornalista pubblicista specializzata in Editoria, Comunicazione Multimediale e Giornalismo. Nel 2011 ha vinto il Premio Caro Direttore e nel 2013 ha vinto il premio Giornalisti nell’Erba grazie all’intervista a Luca Parmitano.
Coop

Fuori la plastica dai sacchetti del pane!

Caffé Vergnano

Women in coffee, il progetto che sostiene il ruolo delle donne che lavorano nelle piantagioni di caffè

tuvali
seguici su Facebook