Terremoto in Turchia: scossa di magnitudo 6.8, almeno 21 vittime

Una scossa di terremoto di magnitudo 6.8 ha colpito ieri sera la Turchia. L’epicentro si è registrato nella città di Sivrice, nella provincia di Elazig, in Anatolia orientale. Almeno 21 persone sono morte e oltre 1.000 ferite e numerosi gli edifici crollati.

A riferirlo è l’osservatorio sismologico di Kandilli a Istanbul, secondo cui il sisma è avvenuto a una profondità di 10 km ed è stato avvertito anche in Siria, Libano e Iran.

Il terremoto è avvenuto alle 20.55 di ieri (le 18.55 in Italia). Secondo la Turkey’s Disaster and Emergency Management Authority  (AFAD), l’autorità per la gestione delle emergenze e dei disastri naturali in Turchia, si sono registrate altre 200 leggere scosse dopo quella principale e già 400 squadre di soccorso sono intervenute nella regione, portando letti e tende per gli sfollati.

terremoto turchia

La regione colpita dal sisma, circa 550 km a est della capitale Ankara, è remota e scarsamente popolata, quindi i dettagli di danni e vittime potrebbero essere lenti ad emergere.

Purtroppo i terremoti sono fenomeni molto comuni in Turchia: il più devastante fu quello nella città occidentale di Izmit del 1999 quando circa 17.000 persone persero la vita.

Leggi anche:

Giornalista pubblicista, classe 1977, laureata con lode in Scienze Politiche, Direttore di Wellme.it per tre anni, scrive per Greenme.it da dieci anni.
Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

Coop

Non solo spremuta! 5 succhi ricchi di vitamine da realizzare con le arance di Sicilia

Seguici su Instagram
seguici su Facebook