Roma, terremoto all’alba: la scossa di magnitudo 3.3 è stata avvertita in tutta la città

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Un terremoto di magnitudo tra 3.3 è stato avvertito a Roma alle ore 5.03 La scossa come conferma l’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia, ha avuto l’epicentro a circa 11 km di profondità, nella zona di Fonte Nuova, ed è stata avvertita in tutta la Capitale e nelle zone limitrofe. Molta paura ma dalle prime verifiche dei vigili del fuoco non risultano danni a persone o cose, alle sale operative non sono arrivate richieste di soccorso né segnalazioni di danni, solo numerose chiamate per chiedere informazioni. “C’è stato il botto, in un mix di tuoni e lampi”, scrivono gli utenti del web.

Secondo l’Ingv i comuni interessati sono Fonte Nuova (a 5 km), Mentana (9), Monterotondo (10), Roma (11), Guidonia (13), Sant’Angelo Romano (14), Riano (15), Ciampino (18), Tivoli (18), Castelnuovo di Porto (19), Sacrofano (19), Palombara Sabina (19), Frascati (20), Formello (20) e Capena (20).

“Non parliamo di una forte scossa di terremoto, questa è una magnitudo frequente nel nostro paese e scosse come queste di magnitudo 3.3 ne registriamo centinaia se non migliaia durante l’anno. La scossa che è stata avvertita a Roma ha svegliato molte persone ma non ha generato danni nei comuni di Fonte Nuova, Mentana e Monterotondo che sono i comuni più prossimi alla zona epicentrale. La tranquillità non è un atteggiamento da applicare al rischio sismico – ha aggiunto – ma sapendo che l’Italia è un paese esposto a questo rischio, non dobbiamo meravigliarci o spaventarci di scosse come queste”, ha detto Pierfrancesco De Milito, capo ufficio stampa della Protezione Civile intervenendo a RaiNews 24.

I primi commenti sui social:

Fonte: INGV

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista professionista, laureata in Scienze Politiche con master in Comunicazione politica, per Greenme si occupa principalmente di tematiche sociali e diritti degli animali.
Miomojo

Le borse vegan tutte italiane realizzate con “pelle di cactus” e scarti delle mele

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Naturale Bio

Tè matcha per restare in forma: come introdurlo nella propria dieta

Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Orto d’Autore

Come scegliere una marmellata buona e di qualità

Misura

In arrivo più di 13mila nuovi alberi in Italia, dai calanchi di Matera all’agricoltura urbana di Milano

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook