Violento terremoto di magnitudo 6.6 nelle Filippine: crollate strade e case nelle isole più amate dai turisti

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Violento terremoto nelle Filippine. La scossa di magnitudo 6.6 si è verificata alle 2.03 ora italiana. Purtroppo ci sono stati numerosi crolli. Distrutte alcune strade a Cataingan, la città costiera più vicina all’epicentro, vero e proprio paradiso per i turisti.

Secondo l’Istituto filippino di vulcanologia e sismologia,  il terremoto si è abbattuto a circa 5 chilometri da Cataingan a una profondità di circa 21 chilometri. Per Renato Solidum, a capo dell’istituto, non c’è alcun rischio tsunami dovuto al sisma.

Quest’ultimo, avvertito in varie province della regione centrale di Visayas, è stato provocato dal movimento nella faglia delle Filippine. Purtroppo però ci sono stati diversi crolli e danni, soprattutto nella regione di Samar nelle Filippine orientali. Come ha evidenziato il Centro sismologico europeo del Mediterraneo (EMSC), sono state danneggiate alcune case e proprietà in una comunità costiera.

Folle in preda al panico si sono precipitate fuori dagli edifici di Masbate. Finora c’è una vittima accertata. Si tratta di un poliziotto in pensione e alcuni feriti a causa del crollo di una palazzina a Cataingan.

“Ci sono un sacco di case danneggiate”, ha detto il sergente Antonio Clemente a Cataingan. “E ‘stato davvero forte.”

Per l’Istituto di sismologia delle Filippine potrebbero esserci delle scosse di assestamento.

Qui alcune immagini e video del terremoto:

Con una popolazione di 107 milioni di abitanti, le Filippine si trovano sul cosiddetto “Ring of Fire”, l’anello di fuoco, una cintura di vulcani che circondano l’Oceano Pacifico, anch’essa soggetta a terremoti. Per questo si verificano numerose scosse di terremoto, anche molto violente.

Fonti di riferimento: INGV

LEGGI anche:

Terremoto Filippine: scossa di magnitudo 6,8. È allerta tsunami

Filippine, terremoto di magnitudo 7.2: violento quanto 32 bombe atomiche

Eruzione del vulcano Taal nelle Filippine: evacuate 13mila persone, molti rifiutano di abbandonare le proprie case e i propri animali

 

 

 

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista specializzata in Editoria, Comunicazione Multimediale e Giornalismo. Nel 2011 ha vinto il Premio Caro Direttore e nel 2013 ha vinto il premio Giornalisti nell’Erba grazie all’intervista a Luca Parmitano.
Mediterranea

Siero viso anti-age con buon Inci: la prova prodotto di Olive Mediterranea

Deceuninck

L’importanza della luce naturale in casa e come ottenere giochi di luce con qualche accortezza

Cristalfarma
Seguici su Instagram
seguici su Facebook