Terremoto in Albania 5.2 avvertito anche in Salento: gente in strada e numerosi danni agli edifici

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Una violenta scossa di terremoto di magnitudo 5.2 è stata registrata in Albania ieri 1 novembre, seguita da altre scosse meno forti. Il terremoto è stato avvertito, seppure lievemente, anche in Salento, nel Nord della Macedonia e in Grecia.

L’epicentro era situato vicino alla città di Korça, nel centro-sud dell’Albania, a 25 chilometri di profondità. Ci sono stati parecchi danni materiali a strutture ed edifici della zona, soprattutto i più vecchi, ma per fortuna non ci sono stati feriti anche se il sisma ha seminato il panico in varie città, tra cui Devoll, Kolonja, Elbasan e la capitale Tirana, inducendo la gente a riversarsi in strada per timore di nuove scosse più forti.

La scossa è stata registrata alle ore 05:25 UTC, le 6.25 ora locale italiana. E oltre all’Albania, il terremoto ha colpito nelle ultime ore anche la Bosnia, con un sisma di magnitudo 5.0, come riporta la Protezione Civile Salento, dato che spesso i terremoti registrati in questa parte dell’est Europa si fanno sentire in modo più o meno violento anche nella vicina penisola.

Ti potrebbe interessare anche:

Laura De Rosa

Photo Credit: Twitter

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Scienze dei Beni Culturali, redattrice web dal 2008 e illustratrice dal 2018, ha pubblicato per Giochidimagia Editore "Il sogno attraverso il tempo". Con SpiceLapis ha realizzato "Memento Mori, guida illustrata ai cimiteri più bizzarri del mondo".
TuVali.it

150+ corsi online su Salute e Benessere, a partire da 5€ (in collaborazione con GreenMe)

Deceuninck

L’importanza della luce naturale in casa e come ottenere giochi di luce con qualche accortezza

Cristalfarma
Seguici su Instagram
seguici su Facebook