Spiagge “Covid free”: sembra assurdo ma a Messina stanno sanificando… la sabbia

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

A Messina stanno sanificando la sabbia, lo ha dichiarato il sindaco della città Cateno De Luca su Facebook, che ha coinvolto 20 squadre di operatori per 4 ore al giorno. Peccato che a quanto pare l’operazione sia inutile perché la sabbia non trasmette il virus.

Lo aveva spiegato Antonio Cassone, ex direttore del dipartimento malattie infettive dell’Istituto superiore di Sanità, come riporta il Corriere, affermando che il virus non si trasmette nemmeno se i granelli sono contaminati da secrezioni infette. E la stessa cosa vale per i giardini. Perché per la trasmissione occorre “un immediato passaggio nelle vie respiratorie di un altro individuo.”

Senza contare che, sempre secondo Cassone, i raggi ultravioletti del sole riescono a far evaporare le goccioline di tosse o starnuti, e il virus subisce una radiazione germicida.

A dimostrazione che l’operazione di sanificazione poteva essere risparmiata a vantaggio di qualcosa di più utile.

Fra l’altro, tempo fa, il WWF aveva messo in guardia dalla disinfezione delle spiagge ritenendola una pratica dall’efficacia non accertata, ma con gravi impatti ambientali, se eseguita con l’uso dell’ipoclorito di sodio. De Luca non ha specificato cosa stiano utilizzando gli operatori per la sanificazione, in ogni caso l’intervento, come hanno fatto notare numerosi utenti che hanno condiviso il post, sembra del tutto inutile.

FONTI: Facebook

Ti potrebbe interessare anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Scienze dei Beni Culturali, redattrice web dal 2008 e illustratrice dal 2018, ha pubblicato per Giochidimagia Editore "Il sogno attraverso il tempo". Con SpiceLapis ha realizzato "Memento Mori, guida illustrata ai cimiteri più bizzarri del mondo".
Mediterranea

Siero viso anti-age con buon Inci: la prova prodotto di Olive Mediterranea

Deceuninck

L’importanza della luce naturale in casa e come ottenere giochi di luce con qualche accortezza

Cristalfarma
Seguici su Instagram
seguici su Facebook