La nuova rubrica di Matteo Viviani su GreenMe

Spaventoso tifone si abbatte sulle Filippine: almeno 19 morti e migliaia di evacuati

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Sale a 19 morti e 14 dispersi il drammatico bilancio nelle Filippine, colpite dal tifone Kompasu che ha provocato morte e devastazione. Oltre 300 case sono state pesantemente danneggiate dalla furia della tempesta, di cui circa 90 in modo irreparabile. Mentre sono circa 10mila le persone che sono state costrette a lasciare le proprie abitazioni. In soli due giorni la perturbazione ha generato una quantità d’acqua che solitamente si registra in un mese.

Le immagini che arrivano dal Paese sono davvero spaventose:

L’area più devastata dalla ciclone tropicale è l’isola di Luzon, dove sono stati quantificati oltre 17 milioni di euro di danni, in particolare quelli al settore agricolo nella regione di Ilocos, nella valle di Cagayan, nel Mimaropa, nel Visayas occidentale e nella Cordigliera. 

Al momento nel Paese l’esercito filippino e i volontari stanno lavorando senza sosta alla ricerca dei sopravvissuti. Proprio in queste ore sono in corso le verifiche da parte del National Disaster Risk Reduction and Management Oper Council (NDRRMC) per accertare la morte di altre 11 persone a Cagayan e Benguet.

Seguici su Telegram Instagram Facebook TikTok Youtube

Fonti: NDRRMC/CNN Philippines

Leggi anche: 

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Media, comunicazione digitale e giornalismo all'Università La Sapienza, ha collaborato con Le guide di Repubblica e con alcune testate siciliane. Per la rivista Sicilia e Donna si è occupata principalmente di cultura e interviste. Appassionata da sempre al mondo del benessere e del bio, dal 2020 scrive per GreenMe
Seguici su Instagram
Seguici su Facebook