Come salvare il Pianeta in tre semplici mosse

foresta amazzonica Colombia

Come possiamo far fronte alla crisi climatica in atto? Quali misure occorre prendere al più presto per dare risposte all’emergenza ambientale di cui siamo artefici e protagonisti?

Secondo la giovane ambientalista Greta Thunberg e il giornalista George Monbiot possiamo salvare il Pianeta in tre semplici mosse e per riparare ai danni fatti fino sara proprio la natura ad aiutarci.

Le tre semplici soluzioni sono spiegate da Greta e George in un breve video pubblicato alla vigilia del Global Climate Strike, la settimana di manifestazioni contro i cambiamenti climatici.

Mentre alcune persone, tra cui anche diversi politici, continuano a negare l’esistenza dei cambiamenti climatici, Greta e George spiegano il poco più di tre minuti e mezzo quali sono i principali problemi da affrontare e suggerisce tre mosse per risolverli.

“Per sopravvivere, dobbiamo smettere di bruciare combustibili fossili”dice Greta all’inizio del video ”Ma questo da solo non basterà”, prosegue. “Si parla di molte soluzioni, ma ce n’è una che è proprio di fronte a noi”

La parola passa poi al giornalista:

“Esiste una macchina magica che aspira il carbonio dall’aria, costa pochissimo e si costruisce da sola. Si chiama albero” afferma George Monbiot.

Per proteggere il pianeta occorre dunque invertire la rotta e investire nella natura e nella tutela degli alberi, sistemi efficienti in grado di rimuovere C02 dall’atmosfera.

I due attivisti suggeriscono un piano in tre fasi: proteggere, ripristinare, finanziare.

Proteggere le foreste e gli ecosistemi dalla deforestazione smettendo di abbattere alberi per fare spazio in attività produttive; ripristinare gli habitat naturali che abbiamo distrutto attraverso progetti di riforestazione; finanziare soluzioni come queste anziché l’industria dei combustibili fossili.

Queste tre soluzioni all’apparenza molto semplici potrebbero salvare il Pianeta e di conseguenza noi stessi, ma è necessario cambiare direzione e fare qualcosa che non abbiamo fatto fino ad oggi: rispettare davvero la natura e la Terra che ci ospita.

Leggi anche:

Tatiana Maselli

Decathlon

La bici usata? Portala da Decathlon: torna Trocathlon dove puoi acquistare e vendere l’attrezzatura sportiva

San Benedetto

Cosa vuol dire compensare la CO₂: la linea Ecogreen di San Benedetto

Germinal Bio

#Bionest la nuova campagna Germinal Bio che mostra il dietro le quinte del biologico

Triumph

Come riciclare i reggiseni e gli abiti usati

tuvali
seguici su Facebook