Sabbie bituminose: la marea nera che sta inquinando il Canada

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

L’Alberta, in Canada, è alle prese con una “marea nera” a terra: migliaia e migliaia di barili di bitume e sabbie bituminose stanno uscendo dal terreno nei pressi di un sito di estrazione petrolifera. Nessuno capisce perché e tutti puntano il dito contro l’industria del petrolio non convenzionale.

Le sabbie bituminose sono uno dei tanti “idrocarburi non convenzionali”: petrolio, o gas, estratti da giacimenti fino a pochi anni fa inaccessibili con le vecchie tecnologie. Per estrarre le sabbie bituminose, ad esempio, si pompa vapore ad alta temperatura e pressione nel sottosuolo per spingere la sabbia impastata di petrolio in superficie.

Ma, a quanto pare, questo metodo non è affatto sicuro come si racconta: da settimane, infatti, in Alberta si verificano fuoriuscite spontanee di sabbie bituminose dal terreno. Moltissimi animali e piante sono già morti a causa della contaminazione e l’azienda che gestisce il vicino sito di estrazione di Cold Lake, la Canadian Natural Resources, sta tentando in tutti modi di bloccare la perdita.

Ma senza risultati. L’unica cosa che può fare al momento è tentare di ripulire il petrolio versato nei boschi: oltre 26 mila barili di bitume mischiato ad acqua sono stati già prelevati e molti altri ancora ne mancano. E la perdita non è affatto conclusa.

Un vero e proprio disastro ambientale, anche se l’azienda esclude che sia colpa delle tecniche utilizzate per estrarre le sabbie bituminose: “Stiamo analizzando le cause possibili dell’incidente, che crediamo siano meccaniche. Canadian Natural ha un sistema di monitoraggio dell’acqua sotterranea e stiamo procedendo a campionamenti dell’acqua e a mitigare i possibili impatti. Ci dispiace che sfortunatamente alcuni animali sono morti nel tempo trascorso tra l’incidente e la messa in opera dei nostri sistemi di allontanamento degli animali“.

Peppe Croce

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
ABenergie

Quando la tua tariffa di luce e gas ti fa risparmiare e pianta gli alberi

Tua fibra energia

Luce, gas e fibra tutto incluso e a prezzo fisso ogni mese, la nuova frontiera della bolletta unica

ABenergie

Cosa fai dentro casa per risparmiare energia?

ABenergie

Smart working: come scegliere il tuo gestore di energia ora che lavori da casa

ABenergie

Gas Green: quando il tuo gas compensa la C02 piantando alberi in Italia e nel mondo

Schär

Sei celiaco? Da Schär un test di prima autovalutazione dei sintomi da fare in pochi click

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook