Inquinamento da Pfas: chiesto il rinvio a giudizio per 9 dirigenti della Miteni

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

La Procura della Repubblica di Vicenza ha chiesto il rinvio a giudizio di nove dei tredici dirigenti della Miteni, nell’ambito dell’indagine sull’inquinamento da Pfas . Le posizioni degli altri quattro indagati sono state invece stralciate.

La richiesta è stata firmata dai pubblici ministeri Barbara De Munari e Hans Roderich Blattner nell’ambito dell’indagine relativa all’inquinamento delle falde da sostanze perfluoroalchiliche (Pfas) riversate nelle falde da Miteni fino al 2013.

La Miteni era un’azienda chimica di Trissino, in provincia di Vicenza, che produceva intermedi contenenti fluoro e destinati alle industrie agrochimica e farmaceutica .

I Pfas sono sostanze prive di odore e colore, altamente inquinanti e molto persistenti nell’ambiente. Si tratta di composti potenzialmente cancerogeni e capaci di interferire con il sistema endocrino degli esseri viventi, con conseguenze importanti sulla salute umana.

La società è fallita dopo essersi autodenunciata nel 2013 per aver immesso tensioattivi perfluorurati nelle falde intorno a Trissino.

Tracce di queste sostanze
sono state trovate nell’organismo di adulti e bambini che abitano nel territorio interessato: si parla di almeno 350mila cittadini esposti alle molecole inquinanti.

La contaminazione è senza precedenti poiché ha interessato le falde e, di conseguenza, tracce di queste sostanze inquinanti e pericolose per la salute sono finite nell’acqua e nella filiera alimentare.

I reati contestati agli indagati sono disastro innominato e avvelenamento delle acque: si tratta di accuse molto pesanti e che prevedono tempi di prescrizione maggiore rispetto al disastro ambientale.

Il caso passerà ora all’Ufficio del Gip e verrà fissata un’udienza preliminare per stabilire se gli indagati verranno sottoposti a processo o meno.

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Scienze e Tecnologie Erboristiche, redattrice web dal 2013, ha pubblicato per Edizioni Età dell’Acquario "Saponi e cosmetici fai da te", "La Salvia tuttofare" e "La cipolla tuttofare".
ABenergie

Cosa fai dentro casa per risparmiare energia?

Schär

Sei celiaco? Da Schär un test di prima autovalutazione dei sintomi da fare in pochi click

ABenergie

Gas Green: quando il tuo gas compensa la C02 piantando alberi in Italia e nel mondo

Tua fibra energia

Luce, gas e fibra tutto incluso e a prezzo fisso ogni mese, la nuova frontiera della bolletta unica

ABenergie

Smart working: come scegliere il tuo gestore di energia ora che lavori da casa

ABenergie

Quando la tua tariffa di luce e gas ti fa risparmiare e pianta gli alberi

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook