©Shutterstock/ Vera Petrunina

Addio a gelo e neve. Arriva un assaggio di primavera. Ecco dove e quando

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Oggi stiamo letteralmente battendo i denti. Da Nord a Sud un’ondata di gelo ha investito tutto lo stivale, isole comprese. Ma ormai ci stiamo abituando a una vera e propria altalena climatica che ci fa volare da temperature polari a insolite giornate primaverili, decisamente fuori stagione.

Non esistono più le mezze stagioni, si dice, ma neanche le stagioni. Nel week end l’Italia è stata investita da freddo e neve anche a basse quote. Ha nevicato al Sud, anche al mare com’è accaduto la notte scorsa sulle coste siciliane ma a quanto pare il gelo ci sta già lasciando.

Per i prossimi giorni infatti è previsto un rialzo delle temperature, un vero e proprio assaggio di primaveria in tutta Italia. Il “merito” è dell’ondata di alta pressione che si sta già spingendo verso il nostro paese

“Il freddo, sebbene attenuato, insisterà su gran parte dell’Italia anche nella giornata di domani, martedì, quando però in generale si potrà fare a meno dell’ombrello, con piogge e nevicate che abbandoneranno l’Italia, sfrattate dall’inesorabile avanzata dell’alta pressione. Alta pressione che poi nella parte centrale della settimana, oltre a garantire condizioni di tempo asciutto, riporterà anche le temperature su valori normali per il periodo, decretando la fine di questa relativamente breve, ma intensa, ondata di gelo invernale” spiega il Colonnello Giuliacci.

L’altra pressione proviene dalla Spagna e lentamente si sta spingendo verso est, portando il sole anche se le temperature rimarranno basse ancora per qualche giorno. Poi da mercoledì 17 febbraio i termometri inizieranno a salire. a Milano e Torino si prevedono massime di 12 gradi. Infine, nel week end le massime potranno sfiorare anche i 18° al Sud e sulle Isole.

Passeremo quindi dal freddo pungente di oggi, con temperature  ben al di sotto di quelle tipiche della metà di febbraio a in vero e proprio assaggio di primavera. Eppure manca ancora più di un mese…

Fonti di riferimento: Servizio Meteo Aeronautica Militare, Meteogiuliacci,

LEGGI anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista specializzata in Editoria, Comunicazione Multimediale e Giornalismo. Nel 2011 ha vinto il Premio Caro Direttore e nel 2013 ha vinto il premio Giornalisti nell’Erba grazie all’intervista a Luca Parmitano.
eBay

Come trasformare il tuo terrazzo o balcone in una piccola oasi con le fioriere giuste

Deceuninck

Mare, montagna o città? Come scegliere le finestre più adatte al luogo in cui vivi

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook