Piantiamola! Piantare alberi per tutelare l’ambiente: il progetto di Avery con Treedom

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Kenya, Camerun, Nepal, Madagascar, Guatemala. Lo sapevate che anche un’etichetta può fare il giro del mondo, ridurre le emissioni di CO2 e supportare i contadini locali. Ma come? Investendo in una delle migliori strategie che abbiamo a disposizione per contrastare la crisi climatica: piantando alberi! E noi, insieme alle etichette, possiamo fare la nostra parte. Vi spieghiamo come.

Partiamo da un presupposto: gli alberi sono la nostra più importante e meravigliosa risorsa per combattere il riscaldamento globale e tutte le crisi che esso comporta. Sono gli alberi a svolgere il ruolo fondamentale di regolazione della temperatura e dell’umidità ambientali, a rimuovere l’anidride carbonica e le sostanze inquinanti dall’atmosfera, a proteggere il suolo, a ospitare e a nutrire numerose specie animali favorendo in questo modo la biodiversità.

Ma se da un lato proprio loro, gli alberi, sono costantemente minacciati da disboscamenti, perdita di foreste, allevamenti e coltivazioni intensivi, dall’altro è esattamente per questo più che mai urgente ripartire da loro.

Cosa fare allora? Semplice: piantare nuovi alberi e con loro tutelare l’ambiente, i lavoratori di un posto e la vita sul Pianeta! Una pratica che sempre più cittadini e realtà pubbliche e private stanno mettendo in campo, nella ferma convinzione che è necessario aumentare ovunque le aree verdi attraverso nuove piantumazioni.

Avery Tico è una di quelle realtà. Leader nel settore delle etichette e dei materiali adesivi e già attentissima alle esigenze ambientali (nei processi di produzione si utilizzano materiali ecologici, riciclabili o biodegradabili), Avery ha deciso di piantare una “foresta aziendale” per arricchire la Terra con nuovi alberi che daranno benefici ambientali e sociali per le comunità locali che se ne prenderanno cura e godranno dei loro frutti.

A ad oggi, l’azienda ha già piantato 600 alberi da regalare a chi acquisterà le etichette aderenti alla promozione.

Piantiamola! Come funziona

Si chiama infatti “Piantiamola!” l’iniziativa di Avery che comincia il 1° aprile e termina il 31 ottobre 2021, in collaborazione con Treedom, la prima piattaforma web al mondo che permette di piantare un albero a distanza e seguire online la sua storia.

Loro hanno dato radici a 600 nuovi alberi in mezzo mondo: in Nepal e in Guatemala, nel Camerun e in Colombia, in Kenya, nel Madagascar e in Tanzania e noi possiamo adottarli singolarmente acquistando etichette ecologiche.

Quello che abbiamo la possibilità di fare, insomma, è comprare uno dei due tipi di etichette Avery ecologiche aderenti alla promozione:

  • in carta certificata FSC®, che proviene da foreste gestite responsabilmente
  • in carta riciclata al 100%

A fronte dell’acquisto riceveremo in “dono” un albero, che verrà geolocalizzato e fotografato: in questo modo avremo la possibilità di seguire la storia del progetto che l’albero stesso contribuirà a realizzare, dargli un nome ed essere testimoni di un vero cambiamento.

Gli alberi della foresta di Avery coinvolgono 35 contadini e la piantumazione dei nuovi alberi consentirà di assorbire efficacemente l’anidride carbonica, contrastando l’effetto serra, il riscaldamento globale e i cambiamenti climatici e contribuendo a rendere il mondo un posto migliore in cui vivere.

Ogni singolo albero piantato non fa altro che migliorare la qualità dell’aria e proteggere sia il suolo sia la biodiversità. Oltre a dare lavoro e sostentamento a quanti vivono attorno ad esso.

Gli alberi, infatti, scelti tra diverse specie a partire dal cacao e dal caffè, sono piantati direttamente da agricoltori locali e offriranno benefici ambientali, sociali e finanziari alle comunità.

Benefici che anche a livello globale non tarderanno ad arrivare.

Cosa aspettiamo allora? Piantiamo alberi no?

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
LCI

Come il giornale e la carta che butti diventano un nuovo materiale

eBay

Come guadagnare online con i LEGO e le carte da gioco

eBay

Come scegliere il gazebo perfetto

Deceuninck

Nuova era delle finestre: con la ThermoFibra diventano 100% riciclabili

NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook