Parigi: mezzi pubblici gratis per dire stop all’inquinamento

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Non è la prima volta per Parigi: collassata sotto una coltre di smog, l’amministrazione ricorre, ancora una volta, a drastiche misure anti-inquinamento. E, così come le regole imposte qualche anno fa, anche in questi giorni il sindaco Anne Hidalgo ha emesso diverse ordinanze per ridurre l’eccezionale ondata di inquinamento atmosferico nella capitale.

Non è solo la Cina, quindi, che deve mettersi alla ricerca di nuovi modi per ridurre l’inquinamento atmosferico. Qui, nella Ville Lumiere, i livelli di particolato sono davvero arrivati a limiti di molto superiori, dicono le autorità di Parigi, a quelli ritenuti sicuri dall’Organizzazione Mondiale della Sanità. Complici le condizioni meteorologiche e l’accensione dei riscaldamenti, la qualità dell’aria è peggiorata rapidamente e ha raggiunto i picchi peggiori degli ultimi 10 anni.

LEGGI anche: LA FRANCIA PAGA CHI VA A LAVORO IN BICI: 25 CENTESIMI A KM

Lo scorso 6 dicembre e per due giorni consecutivi tutti gli autobus, ma anche le metropolitane, i treni e lo bike-sharing della città, sono stati messi a disposizione gratuitamente. Si tratta di misure che si affiancano ad altre iniziative, come i limiti di velocità ridotti, non utilizzo di veicoli comunali se non strettamente necessario, circolazione a targhe alterne. Infine, l’amministrazione ha bandito l’entrata in città a tutte le Euro 0 e le Euro 1, mentre limiterà l’accesso a tutte le auto diesel entro il 2025.

LEGGI anche: PARIGI: LA SUA ARIA INQUINATA È PARAGONABILE AL FUMO PASSIVO

Smog Parigi
Smog Parigi 2
Smog Parigi 3

Misure eccessive? Taccia chi lo pensa. Sono restrizioni non nuove alla città francese e, nonostante ciò, l’inquinamento a Parigi registra ancora numeri da record. Non piove e si continua a spostarsi in auto, è per questo che le misure drastiche non bastano mai.

La storia si ripete a Parigi come nelle altre metropoli del mondo. Le misure da adottare ci sono e i cittadini non possono che condividerle.

Germana Carillo

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista, laurea con lode in Scienze Politiche, un master in Responsabilità ed etica di impresa e uno in Editing. Scrive per Greenme.it dal 2009. È volontaria Nati per Leggere in Campania.
Cristalfarma

Come gestire nel proprio piccolo disturbi d’ansia e stress di uno dei momenti storici più difficili

TryThis

L’app che ti fa divertire sfidando i tuoi amici anche durante il lockdown

ABenergie

Cosa fai dentro casa per risparmiare energia?

NaturaleBio

Cacao biologico naturale, in granella o in polvere: benefici e ricette per portarlo in tavola con gusto

Schär

Celiachia o sensibilità al glutine? Come ottenere una corretta diagnosi

Tua fibra energia

Luce, gas e fibra tutto incluso e a prezzo fisso ogni mese, la nuova frontiera della bolletta unica

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook