Le terribili immagini dei palloncini di plastica che stanno uccidendo gli animali (e inquinando gli Oceani)

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

I palloncini di plastica stanno uccidendo gli animali, soprattutto quando si tratta di palloncini ad elio che vengono liberati nell’aria in grosse quantità durante i festeggiamenti, come matrimoni o compleanni. Per fortuna esistono delle alternative più sicure.

Lanciare in aria dei palloncini può essere davvero divertente per festeggiare un matrimonio, un compleanno o una ricorrenza pubblica. Ma dove va a finire ciò che rimane dei palloncini quando terminano il loro viaggio?

I palloncini arrivano a terra o raggiungono il mare con conseguenze purtroppo dannose sia per i terreni che per le acque e per tutti i tipi di animali. In particolare gli animali marini rischiano di soffocare e di morire a causa dei palloncini.

L’inquinamento di mari, spiagge e laghi causato dai palloncini è evidente nei Paesi dove vengono utilizzati di più. I comuni palloncini possono rimanere nell’ambiente per molti anni dato che non sono realizzati con materiali compostabili.

L’industria dei palloncini li pubblicizza come sicuri sostenendo che quando scoppiano si riducono in piccoli frammenti innocui per l’ambiente e per gli animali ma in realtà secondo Balloons Blow non è così e i palloncini non sono altro che rifiuti pericolosi.

I palloncini di plastica quando raggiungono mari e oceani sono un vero pericolo per le tartarughe marine, per i pesci e per i delfini che rischiano di ingerirli. Gli uccelli possono morire soffocati o strozzati a causa dei palloncini.

Per questo motivo negli Usa il Fish and Wildlife Service e la National Audubon Society hanno iniziato ad invitare la popolazione a rinunciare al lancio dei palloncini e a scegliere delle alternative per festeggiare come fare le bolle di sapone, creare delle lanterne fai-da-te oppure piantare un albero.

palloncini 1
palloncini 2
palloncini 3
palloncini 4
palloncini 7
palloncini 8
palloncini 9
palloncini 10

Basta infatti guardare le foto raccolte da Balloons Blow per comprendere quanto possa essere grave l’impatto dei palloncini sull’ambiente e sugli animali. Forse non ci avevamo mai pensato ma anche i palloncini alla fine della loro vita rischiano di entrare a fare parte delle isole di plastica che stanno inquinando gli oceani.

Palloncini biodegradibili

Eppure le alternative esistono! Si tratta di palloncini in lattice naturale, che sono biodegadibili, ecocompatibili e antiallergici (venduti anche online). Questi palloncini volano fino a un altezza massima di circa 7,5 km, poi congelano e scoppiano in 1000 pezzi, disperdendosi al ritorno sulla terra. A differenza di quelli in plastica, però, si decompongono nello stesso tempo di una foglia di quercia.

Avete ancora dubbi su quali palloncini acquistare?

Marta Albè

Fonte foto: Balloons Blow

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Life Coach, insegnante di Yoga e meditazione. Autrice del libro “La mia casa ecopulita” edito da Gribaudo - Feltrinelli editore.
Terranova integratori

Come rafforzare il sistema immunitario prima dell’inverno

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Fairtrade

Le settimane Fairtrade del commercio equo e solidale: compra etico e scopri online l’impatto dei tuoi acquisti

Famas

Arriva la fibra di basalto per un isolamento performante

Misura

“A Misura di verde”: al via il progetto che pianterà oltre 13mila alberi in Italia per combattere i cambiamenti climatici

Cristalfarma
Seguici su Instagram
seguici su Facebook