In Italia 200 alberi per ogni abitante: buone notizie dall’Onu

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

In Italia ci sono 200 alberi per ogni cittadino. A dare i numeri ieri è stato un rappresentante italiano alle Nazioni Unite, durante un dibattito sulle foreste in occasione del Forum of Forest dell’ECOSOC, il Consiglio Economico e Sociale dell’Onu.

Stando a quanto riferito, non siamo poi messi male e non sarà un caso se i nostri parchi nazionali ospitino il maggior numero di specie animali d’Europa.

Nonostante il consumo di suolo sempre più preoccupante, ogni italiano può vantare per se ben 200 alberi, facendo ben sperare sul futuro verde del nostro paese. Secondo quanto rivelato durante l’incontro dell’Onu, le nostre foreste sono cresciute a un tasso annuo pari allo 0,6% nel corso degli ultimi quattro decenni. Inoltre sono stati recuperati 3,5 milioni di ettari di terreno e la minaccia di inondazioni è stata notevolmente ridotta.

Inoltre, il rimboschimento in Italia è aumentato, fino a raggiungere il tasso più elevato degli ultimi 500 anni di storia.

I vantaggi, neanche a dirlo, sono tantissimi, non solo per l’ambiente ma anche per la salute. In primo luogo sul fronte del ciclo idrologico. E poi perché, come gli oceani, le foreste sono responsabili della stabilità del clima e ci difendono dagli effetti del riscaldamento globale.

Senza contare che la presenza degli alberi aiuta a mitigare le ondate di calore e in generale a migliorare la qualità della vita degli abitanti delle città.

Dati che sembrano fin troppo ottimistici se messi a confronto con quelli di recente forniti dall’Ispra sul consumo di suolo. Secondo il Rapporto 2015, il cemento ha divorato un quinto delle nostre coste, invadendo anche zone delicate dell’Italia, come le aree protette e le rive di fiumi e laghi. Solo lo scorso anno, il nostro paese ha perso il 7% di suolo direttamente impermeabilizzato (il 158% in più rispetto agli anni ’50),s e oltre il 50% di territorio sottoposto alle conseguenze del cemento selvaggio.

Sicuri di essere sulla strada giusta?

Francesca Mancuso

LEGGI anche:

Ulivi secolari: i 5 alberi più antichi d’Italia. La petizione #ulivipatrimoniounesco

Quante vite salvano gli alberi ogni anno?

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista specializzata in Editoria, Comunicazione Multimediale e Giornalismo. Nel 2011 ha vinto il Premio Caro Direttore e nel 2013 ha vinto il premio Giornalisti nell’Erba grazie all’intervista a Luca Parmitano.
ABenergie

Cosa fai dentro casa per risparmiare energia?

ABenergie

Smart working: come scegliere il tuo gestore di energia ora che lavori da casa

ABenergie

Quando la tua tariffa di luce e gas ti fa risparmiare e pianta gli alberi

Schär

Sei celiaco? Da Schär un test di prima autovalutazione dei sintomi da fare in pochi click

ABenergie

Gas Green: quando il tuo gas compensa la C02 piantando alberi in Italia e nel mondo

Tua fibra energia

Luce, gas e fibra tutto incluso e a prezzo fisso ogni mese, la nuova frontiera della bolletta unica

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook