Nucleare: la Prestigiacomo va a Washington per firmare un trattato sulla sicurezza con gli USA

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Un accordo con gli Stati Uniti per garantire la sicurezza nel settore dell’energia nucleare. Questo l’obiettivo di Stefania Prestigiacomo, Ministro dell’Ambiente, che domani siglerà a Washington un trattato con gli USA per la sicurezza nucleare, mentre oggi è impegnata – sempre nella capitale americana – nella riunione per l’Energia del Major Economies Forum, che si svolgerà fino a domani.

Tema centrale di questo incontro – come si legge in un comunicato – è la promozione e il rilancio delle cooperazioni internazionali sulle “nuove tecnologie destinate ad aumentare l’efficienza energetica, valorizzare il potenziale dell’energia solare, eolica e delle altre fonti rinnovabili, ridurre significativamente la dipendenza e l’inquinamento derivante dalle fonti fossili”.

E proprio al termine dell’incontro del Major Economies Forum, il governo italiano – attraverso l’Istituto superiore di protezione e ricerca ambientale (Ispra), firmerà con l’Agenzia governativa americana un patto per la sicurezza nel nucleare. La sigla – ha fatto sapere la Prestigiacomo – “rappresenta un ulteriore passo in avanti verso la definizione di una via italiana al nucleare su cui il governo ha deciso di scommettere“.

Si tratta di un appuntamento molto importante per l’Italia – ha detto il ministro Prestigiacomo – sia per il confronto internazionale che si svilupperà sulle diverse questioni afferenti l’energia, sia per il trattato sulla sicurezza nucleare che stipuleremo con gli Stati Uniti e che rappresenta un ulteriore passo in avanti verso la definizione di una via italiana al nucleare su cui il governo ha deciso di scommettersi. È questo anche il senso della visita alla sede della Westinghouse – ha continuato il ministro – che ci consentirà di approfondire tecnologie diverse da quelle utilizzate a Flamanville, in Normandia”.

Il ciclo di incontri per il nostro ministero terminerà infatti mercoledì, quando Stefania Prestigiacomo visiterà la Westinghouse Electric Company, che produce componenti per le centrali nucleari.

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Famas

Arriva la fibra di basalto per un isolamento performante

Misura

“A Misura di verde”: al via il progetto che pianterà oltre 13mila alberi in Italia per combattere i cambiamenti climatici

Fairtrade

Le settimane Fairtrade del commercio equo e solidale: compra etico e scopri online l’impatto dei tuoi acquisti

Terranova integratori

Come rafforzare il sistema immunitario prima dell’inverno

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Cristalfarma
Seguici su Instagram
seguici su Facebook