Nave si scontra con la barriera corallina alle Mauritius: si teme disastro ambientale e quasi nessuno parla

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Una nave portacontainer si è incagliata al largo delle coste delle Mauritius socntrandosi contro la barriera corallina. È accaduto sabato ma la notizia è trapelata in queste ore. La nave è finita al largo di Point d’Ensy, nell’Oceano Indiano. Finora non è stato segnalato alcuno sversamento di sostanze inquinanti in mare ma si teme per il delicato ecosistema marino.

La MV Wakashio, battende bandiera di Panama, era in viaggio dalla Cina al Brasile quando si è avvicinata troppo alle coste finendo per finire sulle delicate scogliere e sulla barriera corallina. L’imbarcazione era partita dalla Cina ed era diretta in Brasile.

Con un peso di 200 mila tonnellate , la MV Wakashio è tuttora incastrata. La Guardia costiera locale ha tentato di contattare la nave prima che si incagliasse ma senza esito.

Costruita nel 2007 dalla Universal Shipbuilding a Kawasaki, in Giappone, è gestita dalla Nagashiki Shipping. è lunga 300 metri ed è in grado di trasportare grandi quantità di merci ma per fortuna era vuota.

Il video mostra l’imbarcazione incagliata lungo una scogliera a poche centinaia di metri dalla riva. Sulla base delle informazioni disponibili, non trasportava alcun carico.

Qui un altro video di ieri:

La zona è famosa per le sue acque incontaminate e il delicato ecosistema marino. Le autorità locali prevedono di rimettere in sesto la nave e stanno monitorando la situazione. Per il momento la nave rimane stabile.

La causa dell’incidente deve ancora essere determinata ma nel frattempo si spera che non vi siano danni allo barrira corallina e che non vi sia alcuno sversamento di carbutante.

Fonti di riferimento: Offshore-energy,

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista specializzata in Editoria, Comunicazione Multimediale e Giornalismo. Nel 2011 ha vinto il Premio Caro Direttore e nel 2013 ha vinto il premio Giornalisti nell’Erba grazie all’intervista a Luca Parmitano.
ABenergie

Gas Green: quando il tuo gas compensa la C02 piantando alberi in Italia e nel mondo

Tua fibra energia

Luce, gas e fibra tutto incluso e a prezzo fisso ogni mese, la nuova frontiera della bolletta unica

ABenergie

Quando la tua tariffa di luce e gas ti fa risparmiare e pianta gli alberi

ABenergie

Smart working: come scegliere il tuo gestore di energia ora che lavori da casa

ABenergie

Cosa fai dentro casa per risparmiare energia?

Schär

Sei celiaco? Da Schär un test di prima autovalutazione dei sintomi da fare in pochi click

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook