Monte Bianco: nuova accelerazione del ghiacciaio Planpincieux, fino 1 metro in 24 ore

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Il settore franoso più avanzato del ghiacciaio Planpincieux accelera nuovamente raggiungendo, questa volta, valori massimi di velocità di un metro al giorno, come riporta il Comune di Courmayeur nel bollettino di monitoraggio di oggi, 3 ottobre.

Costante invece la velocità di movimento dei settori B e C:

Nelle ultime 24 ore il movimento dei settori B e C risulta costante in termini di velocità rispetto ai dati registrati nelle giornate precedenti nonostante il calo di temperatura registrato nella scorsa notte.

Nel frattempo la Nasa ha pubblicato delle immagini di una parte del massiccio del Monte Bianco che include anche il ghiacciaio Planpincieux, immagini acquisite dai satelliti Landsat che mostrano oltre 30 anni di cambiamenti.

La prima immagine a sinistra risale al 1985 e la seconda sulla destra mostra la stessa area osservata però nel 2019. Si nota che il ghiacciaio Planpincieux, come altri, ha perso ghiaccio e il motivo è dovuto proprio ai cambiamenti climatici in corso, dice la Nasa.

Ti potrebbe interessare anche:

Strade chiuse e case evacuate: a Courmayeur il crollo del ghiacciaio è imminente

Laura De Rosa

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Scienze dei Beni Culturali, redattrice web dal 2008 e illustratrice dal 2018, ha pubblicato per Giochidimagia Editore "Il sogno attraverso il tempo". Con SpiceLapis ha realizzato "Memento Mori, guida illustrata ai cimiteri più bizzarri del mondo".
Fairtrade

Le settimane Fairtrade del commercio equo e solidale: compra etico e scopri online l’impatto dei tuoi acquisti

Misura

“A Misura di verde”: al via il progetto che pianterà oltre 13mila alberi in Italia per combattere i cambiamenti climatici

Famas

Arriva la fibra di basalto per un isolamento performante

Terranova integratori

Come rafforzare il sistema immunitario prima dell’inverno

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Cristalfarma
Seguici su Instagram
seguici su Facebook