Caldo africano: temperature fino a 40 gradi in tutta Italia

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Qualche giorno di respiro e di acquazzoni estivi ma  il caldo torrido è già tornato. Le temperature che si erano abbassate con il maltempo, da questo weekend saranno roventi su tutta l’Italia con picchi che potranno superare anche i 35 gradi.

Come si legge sul sito dell’Aeronautica è quindi in arrivo una nuova ondata di alta pressione di origine africana. Si inizierà con il Centro-Nord, dove nel weekend sono previste temperature intorno ai 33-35 gradi. Caldo soprattutto a Bologna e Milano, Roma e Firenze.

In settimana l’alta pressione interesserà soprattutto l’Europa sud-occidentale e quindi anche l’Italia. I metereologi parlano di quasi 40 gradi, in particolare tra martedì 23 e giovedì 25, soprattutto nelle zone interne di Sardegna, Toscana, Umbria e su buona parte della Pianura Padana.

La prima parte della prossima settimana sarà quindi caratterizzata da tempo stabile e da temperature decisamente superiori alla media, ma il caldo torrido non dovrebbe durare a lungo.

L’ondata di caldo con valori che toccheranno punte massime di quasi 40°C, ci sarà tra martedì 23 e giovedì 25, in particolare nelle zone interne di Sardegna, Toscana, Umbria e su buona parte della Pianura Padana dove è previsto un tasso di umidità altissimo.

Leggi anche:

Dominella Trunfio

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista professionista, laureata in Scienze Politiche con master in Comunicazione politica, per Greenme si occupa principalmente di tematiche sociali e diritti degli animali.
ABenergie

Quando la tua tariffa di luce e gas ti fa risparmiare e pianta gli alberi

ABenergie

Gas Green: quando il tuo gas compensa la C02 piantando alberi in Italia e nel mondo

Schär

Sei celiaco? Da Schär un test di prima autovalutazione dei sintomi da fare in pochi click

ABenergie

Smart working: come scegliere il tuo gestore di energia ora che lavori da casa

ABenergie

Cosa fai dentro casa per risparmiare energia?

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook