Maltempo a Milano: esonda il Seveso, forti piogge e strade bloccate

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Non si arresta il maltempo in Lombardia, continuano le forti piogge, i sottopassi sono ancora allagati. Sta rientrando, invece, il pericolo Seveso che poco prima della mezzanotte di ieri, aveva inondato la città di Milano.

Il Seveso è rientrato nell’alveo e la situazione sta progressivamente tornando alla normalità, anche se le squadre dei Vigili del fuoco sono ancora al lavoro dopo il nubifragio che ha colpito la zona nord, in particolare il quartiere Niguarda, in via Valfurva.

Tante le segnalazioni in Brianza e nel nord-ovest milanese con sottopassi e cantine allegati, strade inagibili, ma per fortuna nessun ferito. Tantissime le auto intrappolate dall’acqua con disagi e rallentamenti su tutta la circolazione del capoluogo lombardo.

Il Comune fa sapere che il Seveso è rientrato questa mattina e che operatori Amsa e vigili urbani hanno lavorato tutta la notte nella zona colpita anche dal blackout.

Almeno due volte l’anno, il Seveso inonda le strade causando sempre un alone di polemica e rimpallo di responsabilità. Una via d’uscita potrebbe essere il completamento dei lavori, iniziati il 28 ottobre scorso, per la costruzione di una vasca di laminazione a Senago e l’adeguamento del canale scolatore di nord ovest. Ricordiamo tre anni fa, una delle alluvioni più gravi e nel 2014 sei esondazioni.

Attualmente c’è la comunicazione di moderata criticità, il codice arancione è stato emesso dalla Protezione civile Lombardia, coordinata da Simona Bordonali, per rischio idrogeologico, temporali e vento forte, per tutta la giornata di oggi.

Nel frattempo, anche il Lambro è monitorato perché sui livelli di allerta. Ancora chiusi alla circolazione sono alcuni sottopassi come quello di via Sant’Elia, Stephenson, Villapizzone, Chiasserini. Cogne,invece, è stata riaperta al traffico.

Dominella Trunfio

Foto: Corriere.it

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista professionista, laureata in Scienze Politiche con master in Comunicazione politica, per Greenme si occupa principalmente di tematiche sociali e diritti degli animali.
Misura

In arrivo più di 13mila nuovi alberi in Italia, dai calanchi di Matera all’agricoltura urbana di Milano

Miomojo

Le borse vegan tutte italiane realizzate con “pelle di cactus” e scarti delle mele

Orto d’Autore

Come scegliere una marmellata buona e di qualità

Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Naturale Bio

Tè matcha per restare in forma: come introdurlo nella propria dieta

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook