Uragano, temporali violenti e grandine mettono in ginocchio Bolzano

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Uragani, temporali violenti, grandine si abbattono ancora una volta sulla Penisola e ora, dopo Treviso, è il turno di Bolzano, in Trentino Alto Adige. Molte strade, rivestite di grandine, sono state chiuse a causa della caduta di alberi secolari e rami spezzati finiti a terra, e in generale la circolazione stradale ha subito gravi disagi, tanto da essere interrotta in più punti.

Il vento ha addirittura raggiunto i 72 km orari scoperchiando anche qualche tetto, le strade si sono allagate, la grandine aveva dimensioni di 2 centimetri, e gli abitanti hanno dovuto affrontare il peggio, tanto da aver contattato centinaia di volte i vigili del fuoco.

Nel parco Petrarca un albero è stato sradicato dal terreno mentre in via Gaismair si è schiantato in mezzo alla strada interrompendo il traffico. Per non parlare delle colture gravemente danneggiate.

Nel frattempo le temperature sono crollate drasticamente passando da 29° a 19°C in pochissimi minuti.

La Protezione Civile del Veneto sul proprio sito ha pubblicato diversi avvisi relativi al rischio di temporali nella zona dolomitica validi, per ora, fino all’11 agosto. Se siete in zona, vale la pena verificare le aree critiche e comportarsi di conseguenza, evitando magari zone particolarmente a rischio.

Ti potrebbe interessare anche:

Grandine, pioggia e una forte tromba d’aria stanno mettendo in ginocchio Treviso

Laura De Rosa

Photo Credit: Facebook

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Beni Culturali, redattrice web dal 2008 e illustratrice dal 2018. Appassionata di viaggi, folklore, maschere tradizionali. Si occupa anche di tematiche ambientali, riciclo creativo e fai da te. Con SpiceLapis ha realizzato "Memento Mori, guida illustrata ai cimiteri più bizzarri del mondo". Nel 2018 ha dato vita a Mirabilinto, labirinto di meraviglie illustrate.
Seguici su Instagram
Seguici su Facebook