Legno illegale bandito dall’Italia. Il decreto in Gazzetta. Ora servono i controlli

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Deforestazione e legno illegale: è stato pubblicato ieri in Gazzetta Ufficiale il decreto legge per introdurre anche in Italia il Regolamento Europeo del Legno, il cui scopo è quello di proibire l’immissione e il commercio in Europa di legno e prodotti derivati provenienti dal taglio illegale.

In questo modo, anche l’Italia d’ora in poi potrà avere una norma con la quale ci si potrà adeguare ai regolamenti comunitari contro le importazioni di legno illegale. Ed è per questo motivo che Greenpeace, WWF, Terra! e Legambiente ritengono di fondamentale importanza che si proceda all’immediata approvazione dei decreti ministeriali previsti.

Il Regolamento 995/2010 o EUTR (European Union Timber Regulation) – In pratica richiede agli importatori di attuare tutte le misure per evitare che nelle filiere dei prodotti che commercializzano che venga introdotto e ripulito il legname illegale. Tutto ciò si introduce, tra l’altro, nella lotta alla deforestazione che sta compromettendo gli ecosistemi forestali del Pianeta.

Secondo l’EUTR, ogni Stato membro ha l’obbligo di definire sanzioni efficaci, proporzionate e dissuasive e anche in Italia si potrà quindi procedere con i controlli sul mercato del legno.

Greenpeace, WWF, Terra! e Legambiente chiedono che ora il Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali si doti di una strategia operativa e che, con un piano di ispezioni, controlli il mercato nazionale. Inoltre, quello che sembra opportuno è che le autorità comincino una campagna di comunicazione per le decine di migliaia di aziende della filiera del legno interessate dal provvedimento, a beneficio anche di tutti i consumatori, e che si promuova una costante formazione per gli stessi addetti che dovranno svolgere i controlli e far rispettare la legge.

Rispettare la legge. Solo questo. Non si chiede poi molto per salvaguardare le foreste e l’ambiente!

Germana Carillo

LEGGI anche:

Deforestazione: il legno illegale in vendita in Europa che distrugge l’Amazzonia (video-inchiesta)

L’Italia copre il commercio illegale di legno

Deforestazione: l’Ue prima al mondo nella distruzione delle foreste

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista, laurea con lode in Scienze Politiche, un master in Responsabilità ed etica di impresa e uno in Editing. Scrive per greenMe dal 2009. È volontaria Nati per Leggere in Campania.
Speciale Fukushima 10 anni

11 marzo 2011. 10 anni fa il terribile disastro di Fukushima, una lezione che non deve essere dimenticata

Foodspring

Colazione proteica vegan per chi la mattina ha il tempo contato

eBay

Pulizie di primavera: fai ordine in casa e nell’armadio vendendo online quello che non usi

NaturaleBio

ebay

Seguici su Instagram
seguici su Facebook