Isola di Gallinara: lo Stato si fa avanti per acquistarla col diritto di prelazione per renderla accessibile a tutti

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Pochi giorni fa la notizia della vendita dell’isola Gallinara a un magnate ucraino, vendita che ha suscitato molte perplessità. Ma ora lo Stato potrebbe esercitare il diritto di prelazione.

Lo ha spiegato il sindaco di Albenga, Riccardo Tomatis, che ha ricevuto la telefonata del ministro dei Beni Culturali, Dario Franceschini, intenzionato a “esaminare le carte, lo stato dei vincoli esistenti e gli eventuali diritti di prelazione.”

Decisione che il sindaco ha molto apprezzato, come riporta il Corriere, visto che l’isola Gallinara è un bene così prezioso, potenzialmente anche dal punto di vista turistico, perché a differenza di altre isole private sperdute negli oceani è facilmente raggiungibile.

A tal proposito il sindaco ha dichiarato:

“Sono felice del riscontro ricevuto su questo argomento e del dialogo positivo che si è aperto con il ministero e la soprintendenza. L’isola Gallinara è importante per il nostro territorio, deve essere valorizzata e tutelata e speriamo possa diventare fruibile da tutti”.

La Soprintendenza continuerà ad approfondire la questione per capire se sia possibile esercitare il diritto di prelazione e rendere l’isola accessibile a chiunque. Incrociamo le dita!

FONTI: Corriere

Ti potrebbe interessare anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Scienze dei Beni Culturali, redattrice web dal 2008 e illustratrice dal 2018, ha pubblicato per Giochidimagia Editore "Il sogno attraverso il tempo". Con SpiceLapis ha realizzato "Memento Mori, guida illustrata ai cimiteri più bizzarri del mondo".
Mediterranea

Siero viso anti-age con buon Inci: la prova prodotto di Olive Mediterranea

Deceuninck

L’importanza della luce naturale in casa e come ottenere giochi di luce con qualche accortezza

Cristalfarma
Seguici su Instagram
seguici su Facebook