mriyawildlife/123.rf

L’Inghilterra cambia le regole per poter vendere un paradiso per la fauna selvatica (e costruire più di 1000 abitazioni)

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

I Middlewick Ranges, in Gran Bretagna, sono un vero e proprio paradiso per la fauna selvatica. Si tratta di un’area militare ormai dismessa dove numerose specie di piante, uccelli, mammiferi e insetti prosperano indisturbate da diversi anni. Le cose però potrebbero presto cambiare e questa oasi naturale rischia di scomparire a causa del piano di riqualificazione dell’area portato avanti dal governo.

Luoghi come i Middlewick Ranges sono molto rari in Inghilterra e sono protetti dalle linee guida del Defra, il Dipartimento per l’ambiente, l’alimentazione e gli affari rurali. Secondo tali linee guida non è possibile adibire queste aree in terreni agricoli o edificabili.

I divieti potranno però essere facilmente aggirabili grazie alle nuove regole del Ministero della Difesa inglese (MoD), elaborate proprio per consentire la riqualificazione di Middlewick Ranges. Il piano, non ancora approvato, prevede la vendita di 86 ettari di terreni che saranno utilizzati per costruire oltre un migliaio di abitazioni.

Gli attivisti, supportati dall’organizzazione per la conservazione della fauna selvatica Essex Wildlife Trust, hanno avviato una campagna per difendere questo importante patrimonio ecologico e salvaguardare habitat preziosi. La loro mobilitazione ha portato a un’indagine e al momento il progetto è ancora in fase di valutazione da parte degli ispettori per la pianificazione del territorio.

“Dal punto di vista della biodiversità questo dovrebbe suonare come un enorme campanello d’allarme. Gli acquirenti non avrebbero potuto fare quello che volevano usando le regole esistenti, quindi ne hanno inventate altre. Per le specie rare che abitano il sito questa potrebbe essere unacampana a morto, a meno che l’ispettorato della pianificazione non riconosca che ciò che si sta tentando è profondamente imperfetto”, ha commentato Rosie Pearson, fondatrice della Community Planning Alliance.

Secondo la Community Planning Alliance ci sono oltre 460 campagne ambientali attive in tutta la Gran Bretagna e le nuove regole di pianificazione, oltre a mettere a rischio la fauna di Middlewick Ranges, renderanno più difficile fermare progetti simili.

Continuare ad anteporre lo sviluppo alla tutela dell’ambiente e della biodiversità è in netto contrasto con le politiche green necessarie e non più rimandabili per contrastare gli effetti della crisi climatica.

Fonti di riferimento: Essex Wildlife Trust/Middlewick consultation/The Guardian

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Scienze e Tecnologie Erboristiche, redattrice web dal 2013, ha pubblicato per Edizioni Età dell’Acquario "Saponi e cosmetici fai da te", "La Salvia tuttofare" e "La cipolla tuttofare".
Seguici su Instagram
Seguici su Facebook