India: il caldo torrido uccide e scioglie letteralmente l’asfalto (FOTO)

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Un’ondata di caldo torrido sta mettendo in ginocchio l’India, soprattutto lo stato di Andhra Pradesh, nel sud-est del Paese, dove sono morte 884 persone. In totale si contano più di 1.500 morti solo nell’ultima settimana.

La maggior parte di loro è deceduta tra sabato e lunedì, quando le temperature hanno raggiunto i 50 gradi centrigradi all’ombra. Altre 269 vittime nel vicino stato di Talangana e circa ottanta anche negli stati di Orissa, Bengala Occidentale, Madhya Pradesh e Rajasthan.

La maggior parte delle vittime appartenevano agli strati più poveri della società: l’India conta ormai ben 1 miliardo e 200 milioni di abitanti, di cui il 70% vive in zone rurali, dove risiede il 33% dei poveri di tutto il mondo e dove un terzo degli abitanti vive sotto la soglia minima della povertà, fissata dalla Banca Mondiale in 1,25 dollari al giorno.

Queste altissime temperature, sommate poi ad elevati tassi di umidità, erano proprio quello che non ci voleva ed è per questo che è stato chiesto alle organizzazioni umanitarie di aprire tutte le forniture di acqua potabile per far sì che sia disponibile in tutte le città.

asfalto india1

asfalto india2

L’ASFALTO LIQUEFATTO – Per ora i meteorologi non prevedono miglioramenti, anzi le temperature continueranno a rimanere a livelli record a causa dell’aria calda e secca proveniente dai deserti pachistani. Sull’Hindustan Times sono state pubblicate in prima pagina la foto di alcune strade della capitale Nuova Delhi il cui asfalto si è praticamente sciolto a causa del calore, con le strisce pedonali diventate uniformi. La pavimentazione stradale è in pratica liquefatta a causa del caldo rovente che ha raggiunto picchi di 50 gradi.

Ma come si spiega questo caldo anomalo? Colpa, ancora una volta, dei cambiamenti climatici? Certo che sì. Il riscaldamento globale non accenna a diminuire ed è stato mille volte dimostrato che proprio la siccità e le violente ondate di calore sono la conseguenza del violento impatto che proprio i cambiamenti climatici hanno sul pianeta, oltre alle inondazioni e ai cicloni tropicali. Semplice lettura dei fatti, gente, e le proiezioni climatiche continuano a non mostrare nulla di buono.

asfalto india3

Germana Carillo

LEGGI anche:

Cambiamenti climatici: a Copenaghen un quartiere a prova di riscaldamento globale e inondazioni

Cambiamenti climatici: l’Australia è il Paese più a rischio

Mamma, si sta rimpicciolendo la foresta! Colpa dei cambiamenti climatici

Cambiamenti climatici: 4 scenari possibili dell’aumento delle temperature

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista, laurea con lode in Scienze Politiche, un master in Responsabilità ed etica di impresa e uno in Editing. Scrive per Greenme.it dal 2009. È volontaria Nati per Leggere in Campania.
Misura

In arrivo più di 13mila nuovi alberi in Italia, dai calanchi di Matera all’agricoltura urbana di Milano

Miomojo

Le borse vegan tutte italiane realizzate con “pelle di cactus” e scarti delle mele

Orto d’Autore

Come scegliere una marmellata buona e di qualità

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook