Vasto, lo scenario spettrale della spiaggia di Punta Penna dopo gli incendi che hanno devastato la riserva naturale

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Un devastante incendio si è sviluppato ieri nella Riserva naturale Regionale abruzzese di Punta Aderci, sulla spiaggia di Punta Penna, uno dei luoghi più spettacolari lungo costa dei trabocchi, a pochi chilometri da Vasto.

Punta Aderci Punta Penna

©Google Maps

Le fiamme sono state spente nel tardo pomeriggio dopo diverse ore di lavoro da parte dei Vigili del fuoco e dei volontari della Protezione civile, ma il fuoco ha purtroppo è riuscito a distruggere irrimediabilmente la lussureggiante vegetazione dell’area protetta,  causando danni incredibili dal punto di vista economico e soprattutto ambientale.

L’incendio, che si è inizialmente sviluppato nell’area industriale, si esteso in breve tempo a causa del forte vento, raggiungendo la riserva naturale e la spiaggia, sgomberata immediatamente. I forti venti hanno inoltre reso inutile e pericoloso l’intervento dei Canadair giunti sul posto.

Le immagini sono purtroppo terribili: tutta l’area, fino a ieri verde e rigogliosa, appare ora completamente carbonizzata. Uno scenario spettrale che non avremmo mai voluto vedere.

Fonti di riferimento: Il Centro/Abruzzo Live TV

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Scienze e Tecnologie Erboristiche, redattrice web dal 2013, ha pubblicato per Edizioni Età dell’Acquario "Saponi e cosmetici fai da te", "La Salvia tuttofare" e "La cipolla tuttofare".
TuVali.it

150+ corsi online su Salute e Benessere, a partire da 5€ (in collaborazione con GreenMe)

Deceuninck

L’importanza della luce naturale in casa e come ottenere giochi di luce con qualche accortezza

Cristalfarma
Seguici su Instagram
seguici su Facebook