Incendio a Ibiza: le fiamme stanno devastando la famosa baia di San Antonio, meta di migliaia di turisti

incendio ibiza

È caos in queste ore a Ibiza, dove un incendio di vaste dimensioni ha preso piede nel porto di San Antonio. Sui social scorrono già le immagini del denso fumo nero che sta invadendo uno dei luoghi più turistici delle Baleari. Probabilmente iniziato intorno alle 15.30 di questo pomeriggio, l’incendio non accenna a spegnersi.

I vigili del fuoco dell’Insular Fire Station e dell’Ibanat (Institut Balear de la Natura) stanno di fatto lavorando dal primo pomeriggio per spegnere quel fuoco che pare stia interessando un appezzamento di prodotti infiammabili a Cala de Bou, sulla strada per Pou d’en Mosson.

La guardia civile e la polizia locale di Sant Josep stanno facendo evacuare per precauzione diverse case situate in prossimità del rogo, che avrebbe avuto origine in un a via Granada, vicino agli appartamenti Monterrey, dove si accumulano i rifiuti.

Numerosi testimoni hanno registrato e fotografato l’incendio, il cui fumo è visibile da diversi chilometri di distanza, almeno un’auto è stata raggiunta dalle fiamme e sono state avvertite diverse esplosioni.

ibiza fiamme

Sembra che le fiamme abbiano interessato principalmente un terreno utilizzato come magazzino per tutti i tipi di materiali e dove potrebbero esserci materiali infiammabili, secondo la Guardia Civile, che ha stabilito un perimetro di sicurezza e regola il traffico lungo il viale di Sant Agustí.

Alcuni residenti dell’area sono già senza elettricità. Attendiamo notizie più aggiornate.

Germana Carillo

Giornalista pubblicista, classe 1977, laureata con lode in Scienze Politiche, Direttore di Wellme.it per tre anni, scrive per Greenme.it da dieci anni.
Caffé Vergnano

Women in coffee, il progetto che sostiene il ruolo delle donne che lavorano nelle piantagioni di caffè

Coop

Fuori la plastica dai sacchetti del pane!

tuvali
seguici su Facebook