Densa colonna di fumo si alza nel cielo di Firenze per l’incendio di una fabbrica di oli e acidi grassi

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

La Silo Spa, fabbrica di oli e acidi grassi per il settore industriale, zootecnico e farmaceutico della periferia di Firenze, a Cintoia, è stata colpita da un terribile incendio. L’area più colpita è stata il magazzino dei prodotti finiti contenenti derivati di sostanze grasse che, bruciandosi, hanno provocato fumi densi e irritanti, anche se ritenuti non particolarmente tossici.

L’incendio è stato spento nel giro di breve dai vigili del fuoco ma i tecnici di Arpat, Agenzia regionale per la protezione ambientale della Toscana, hanno consigliato agli abitanti di evitare le zone vicine allo stabilimento e di tenere le finestre chiuse, evitando anche il consumo di prodotti ortofrutticoli raccolti nelle vicinanze. Sono in corso infatti valutazioni sugli esiti dell’incendio.

Per fortuna le strutture contenenti amianto non sono state colpite dalle fiamme. La Protezione Civile è intervenuta per aspirare con un autospurgo, dal fosso degli ortolani che sfocia nella Greve, le acque di spegnimento dell’incendio contenenti residui di combustione dei prodotti bruciati.

FONTI: Arpat/Firenze Today

Ti potrebbe interessare anche:

 

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Scienze dei Beni Culturali, redattrice web dal 2008 e illustratrice dal 2018, ha pubblicato per Giochidimagia Editore "Il sogno attraverso il tempo". Con SpiceLapis ha realizzato "Memento Mori, guida illustrata ai cimiteri più bizzarri del mondo".
Mediterranea

Siero viso anti-age con buon Inci: la prova prodotto di Olive Mediterranea

Deceuninck

L’importanza della luce naturale in casa e come ottenere giochi di luce con qualche accortezza

Cristalfarma
Seguici su Instagram
seguici su Facebook