@Unidad de Análisis del Fuego

Gigantesco incendio in Andalusia: 800 persone evacuate e più di 2mila ettari di bosco in fuoco

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Quasi 800 persone sono state evacuate oggi a causa di un incendio boschivo che va avanti da ieri sera nella Sierra Bermeja, sulla Costa del Sol occidentale di Malaga

È da ieri sera che il fuoco sta divampando in un bosco nella provincia di Malaga, in Andalusia (Spagna): un disastro, se si considerano le 800 persone sfollate e i più di 2.100 ettari di terreno nei comuni di Jubrique, Estepona, Benahavís e Genalguacil andati persi.

A renderlo noto è Carmen Crespo, assessora regionale allo Sviluppo Sostenibile dell’Andalusia. Nella notte, le autorità regionali dell’Andalusia avevano già attivato un piano d’emergenza per adottare misure di protezione di persone e beni.

Ma il fuoco e i danni non accennano a fermarsi, complice il vento.

I residenti colpiti risiedono in almeno tre comuni, ma ci sono allarmi in diverse fattorie sparse nelle aree rurali sulle pendici della montagna. Le forti raffiche di ponente, che battono soprattutto da mezzogiorno, hanno enormemente ostacolato l’opera di controllo dei diversi fronti su cui hanno agito le truppe del Piano Infoca della Junta de Andalucía.

Crespo ha spiegato che si tratta di un incendio “abbastanza grande” e che proprio le raffiche di vento di più di 50 chilometri all’ora hanno complicato nelle scorse ore le operazioni di spegnimento.

Il premier spagnolo, Pedro Sánchez, ha espresso su Twitter la sua “solidarietà” per le persone sfollate.

Immagino la loro desolazione e impotenza, ha scritto.

Seguici su Telegram | Instagram Facebook | TikTok | Youtube

Fonte: El País

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista, laurea con lode in Scienze Politiche, un master in Responsabilità ed etica di impresa e uno in Editing. Scrive per greenMe dal 2009. È volontaria Nati per Leggere in Campania.
Schär

Pasta madre senza glutine: tutto quello che devi sapere

Ènostra

“Libertà è autoproduzione”: con ènostra l’energia è rinnovabile, etica e sostenibile

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook