Incendi in Amazzonia: il fumo visto dallo spazio attraverso le foto scattate da Luca Parmitano

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Il fumo visto dallo spazio è quello che sta soffocando l’Amazzonia. Un fumo denso e chiaramente distinguibile per chilometri e chilometri ripreso anche dalla Stazione spaziale.

Sono dell’astronauta Luca Parmitano le immagini che oggi fanno il giro del web: 4 foto di distruzione e terrore, quello che sta mettendo in ginocchio da giorni il polmone verde della Terra.

Il fumo, visibile per migliaia di chilometri, di decine e decine di incendi dolosi nella foresta amazzonica”.

Scrive così AstroLuca, per descrivere attraverso quello che vede da “lassù”, quegli incendi che stanno (finalmente) attirando l’attenzione del Pianeta e sul suo profilo Twitter Europea (Esa) pubblica quattro immagini con l’hashtag #NoPlanetB.

Nelle foto dell’astronauta dell’Esa, capo della Beyond Mission sulla Stazione spaziale internazionale, si vedono le colonne di fumo bianche che si sollevano dal suolo e sono trascinate dai venti e le decine di roghi sparsi per la foresta e il fumo che si alza e si estende per migliaia di chilometri.

incendi amazzonia spazio

Leggi anche:

Germana Carillo

 

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista, laurea con lode in Scienze Politiche, un master in Responsabilità ed etica di impresa e uno in Editing. Scrive per Greenme.it dal 2009. È volontaria Nati per Leggere in Campania.
Schär

Sei celiaco? Da Schär un test di prima autovalutazione dei sintomi da fare in pochi click

ABenergie

Cosa fai dentro casa per risparmiare energia?

ABenergie

Gas Green: quando il tuo gas compensa la C02 piantando alberi in Italia e nel mondo

Tua fibra energia

Luce, gas e fibra tutto incluso e a prezzo fisso ogni mese, la nuova frontiera della bolletta unica

ABenergie

Smart working: come scegliere il tuo gestore di energia ora che lavori da casa

ABenergie

Quando la tua tariffa di luce e gas ti fa risparmiare e pianta gli alberi

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook