©Nicoletta Minniti/Facebook

Non solo Sicilia e Sardegna, anche la Calabria brucia. Uliveti secolari distrutti nella vallata dei Valanidi

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Il nostro Sud brucia: anche in Calabria un vasto incendio imperversa da ieri notte e ha devastato la vallata del Valanidi. Le fiamme si sono propagate nelle colline di Oliveto, nella periferia Sud di Reggio Calabria. Distrutti oliveti secolari ed ettari di terreno.

Dopo il terribile incendio che la letteralmente mandato in fumo l’oasi WWF di Saline Joniche, la provincia di Reggio Calabria piange ancora la sua natura. Le zone di Oliveto, Valanidi, Rosario, Trunca, Santa Venere, dove da ieri bruciano le colline, e dove ancora stamattina diversi focolai hanno lambito le abitazioni, con gravi rischi per la popolazione.

Interi ettari di terreno, la maggior parte dei quali di proprietà di coltivatori che da generazioni vivono di quelle risorse, non esistono più. Disastro ambientale, umano ed economico incommensurabile.

Oltre 30 ore di lavoro nel tentativo di contenere quella che è ormai una tragedia, tristemente a fianco di quelle di Sardegna e Sicilia.

Le immagini e i video condivisi da cittadini e amministrazioni locali parlano da sole.

Fonti di riferimento: PrimaveraLive/Facebook / Nicoletta Minniti/Facebook / Domenico Battaglia/Facebook

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Roberta De Carolis ha una laurea e un dottorato in Chimica, e ha conseguito un Master in comunicazione scientifica. Giornalista pubblicista, scrive per GreenMe dal 2010.
Seguici su Instagram
Seguici su Facebook