Il Miglio Blu, per soli nuotatori

nuotare_in_relax

Inaugurata ieri, a Portofino, il Miglio Blu, una corsia di mare destinata esclusivamente ai nuotatori. La cosa è familiare a chi, in inverno soprattutto, frequenta le piscine. Le corsie sono degli spazi delimitati da filari di piccole boe, che separano i nuotatori più veloci da quelli più lenti. L’idea è venuta all’Area Marina Protetta di Portofino, che l’ha presentato in occasione dei suoi primi 10 anni.

Se le coste di Portofino sono già tra le più belle d’Italia, e, diciamolo, del mondo, saranno in pochi a resistere alla bellezza di una zona che escluda qualsiasi altra cosa che non abbia due gambe e due braccia. Fuori da questo spazio quindi imbarcazioni, anche piccole, moto d’acqua, surf, canoe e altro.
I confini del Miglio Blu (dal 1° Giugno) sono le spiaggie di Camogli e Punta Chiappa, la costa  e 12 metri al largo di acqua, per 1.852 metri. Previste multe per i trasgressori, ma niente bagnini-poliziotti a presidiare; solo le sentinelle del paradiso, cioè i bagnanti, e controlli a sorpresa della Capitaneria di Porto.
Ecotyre

Da Gomma a Gomma: lo pneumatico verde tutto italiano realizzato con materiali riciclati

Schar

12 ricette senza glutine dall’antipasto al dolce

Coop

Dopo uva, meloni e ciliegie, anche le clementine dicono addio al glifosato

tuvali
seguici su Facebook