Un iceberg grande quanto tutta la città di Roma si è appena staccato dall’Antartide

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Un grande iceberg di 1270 km2, che si avvicina alle dimensioni di città come Roma (1.285 km²), si è staccato dall’Antartide, vicino alla stazione di ricerca britannica di Halley.

Gli strumenti di superficie sulla piattaforma del ghiaccio Brunt hanno confermato la frattura già da ieri. Questa drammatica rottura arriva dopo una grave crepa formatasi nel novembre 2020, che ha continuato a crescere, da gennaio alla velocità di 1 km al giorno, fino alla sua recente rottura definitiva.

Attualmente non c’è nessuno nella base, quindi non ci sono rischi per la vita umana.

L’iceberg, spesso spesso 150 metri, misura 1.270 kmq.

“I nostri team della BAS sono stati preparati per anni alla frattura di un iceberg dal Brunt Ice Shelf. Monitoriamo quotidianamente la piattaforma di ghiaccio utilizzando una rete automatizzata di strumenti GPS ad alta precisione che circondano la stazione, questi misurano come la piattaforma di ghiaccio si sta deformando e si muove. Usiamo anche immagini satellitari dell’ESA, della NASA e del satellite tedesco TerraSAR-X. Tutti i dati vengono inviati a Cambridge per l’analisi, quindi sappiamo cosa sta succedendo anche nell’inverno antartico, quando non c’è personale sulla stazione, è buio pesto e la temperatura scende sotto i meno 50 gradi C (o -58F)”.

Cosa accadrà adesso?

“Nelle prossime settimane o mesi, l’iceberg potrebbe allontanarsi; oppure potrebbe arenarsi e rimanere vicino alla piattaforma Brunt. La stazione di Halley si trova nell’entroterra, nella parte della piattaforma di ghiaccio che rimane collegata al continente. La nostra rete di strumenti GPS ci avviserà tempestivamente se il distacco di questo iceberg provocasse cambiamenti nel ghiaccio intorno alla nostra stazione”.

Fonte: Bas.ac.uk

 

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Caporedattore di greenMe. Dopo una laurea e un master in traduzione, diventa giornalista ambientale. Ha vinto il premio giornalistico “Lidia Giordani”, autrice di “Mettici lo zampino. Tanti progetti fai da te per rendere felici i tuoi amici a 4 zampe” edito per Gribaudo - Feltrinelli Editore nel 2015.
eBay

Come scegliere il gazebo perfetto

LCI

Come il giornale e la carta che butti diventano un nuovo materiale

eBay

Come guadagnare online con i LEGO e le carte da gioco

Deceuninck

Nuova era delle finestre: con la ThermoFibra diventano 100% riciclabili

NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook