Grotte di Pertosa: l’emozionante ‘bacio’ tra stalattite e stalagmite dopo 20mila anni di attesa

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Sembra si stiano scambiando un tenero bacio questa stalattite e la sua “compagnastalagmite, finalmente unite dopo 20mila anni. Lo scatto è stato pubblicato sulla pagina fb di “Grotte di Pertosa-Auletta“, divenendo subito virale.

Sulla pagina si legge che le due concrezioni si sono avvicinate molto lentamente nel corso degli ultimi 20mila anni raggiungendo finalmente la quasi Unione e che, in futuro, formeranno un corpo unico detto “colonna“:

“In questa foto l’𝗨𝗻𝗶𝗼𝗻𝗲, una stalattite e una stalagmite che stanno per congiungersi. Andranno a formare un unico corpo, che prenderà il nome di “colonna”. Si stima che da circa ventimila anni queste concrezioni crescano lentamente cercando di toccarsi 😍 per questo abbiamo scelto questa foto per festeggiare un bel traguardo 🎂 da qualche minuto, infatti, su questa pagina siamo in 𝟮𝟬.𝟬𝟬𝟬.”

Le Grotte di Pertosa si trovano in Campania, nel massiccio degli Alburni in provincia di Salerno, sono visitate ogni anno da migliaia di persone e sono le uniche grotte europee con un villaggio palafitticolo del II millennio avanti Cristo.

Un luogo unico, reso ancora più speciale da questo fenomeno straordinario.

Ti potrebbe interessare anche:

Photo Credit: Facebook

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Scienze dei Beni Culturali, redattrice web dal 2008 e illustratrice dal 2018, ha pubblicato per Giochidimagia Editore "Il sogno attraverso il tempo". Con SpiceLapis ha realizzato "Memento Mori, guida illustrata ai cimiteri più bizzarri del mondo".
Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Famas

Arriva la fibra di basalto per un isolamento performante

Misura

“A Misura di verde”: al via il progetto che pianterà oltre 13mila alberi in Italia per combattere i cambiamenti climatici

Terranova integratori

Come rafforzare il sistema immunitario prima dell’inverno

Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook