Green for life: ad Avellino una piantina antismog per ciascun bambino nato nel 2010

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Una piantina antismog per ogni bimbo nato nel Comune di Avellino nel corso del 2010. Si chiama “Green for life” il progetto realizzato dal gruppo di lavoro Avellino Città S.L.O.W e presentato ieri mattina nel corso di una conferenza stampa.

Promosso dall’Assessorato all’Ambiente e dall’Assessorato Europa P.I.U. del Comune, Green for life ha l’obiettivo di “promuovere e valorizzare la cultura ambientale in città e di coinvolgere la cittadinanza sulle tematiche relative all’inquinamento ambientaleattraverso piccoli gesti come può essere, appunto, quello simbolico di consegnare una piantina ai genitori dei bambini che esibiranno l’apposito coupon ricevuto a casa nei giorni scorsi.

Le piantine antismog, distribuite ieri alle neo-mamme e neo-papà, agiscono come mini polmoni naturali all’interno di case, uffici e, in generale negli ambienti chiusi, depurando l’aria attraverso le foglie in grado di assorbire gli agenti inquinanti rilasciando ossigeno e umidità. Oltre che dare un “tocco di green” alle varie stanze.

Il messaggio che è alla base del progetto, come spiega anche Irpinia News è quello di far crescere insieme il bambino e la pianta per “assicurare un futuro verde” al nostro pianeta.

Una nuova vita che nasce ha bisogno di cure, attenzioni e amore. Ecco perché abbiamo immaginato di identificare ogni nuovo nato nel Comune di Avellino con una giovane pianta antismog – spiega il sindaco Galasso, presente alla conferenza stampa – che consegneremo ai genitori dei bebè, con l’auspicio che ne abbiano cura così come ne hanno per il proprio bambino. Nuove vite crescono insieme per garantire il futuro dell’ambiente, in perfetta ed essenziale simbiosi, in uno spirito di aiuto reciproco”.

Con “Green for Life” ci piace immaginare che le future generazioni di avellinesi, quelle che oggi si affacciano al mondo, possano trovarsi a crescere in un contesto civico e naturalistico migliore – aggiunge l’assessore all’Ambiente, Gianluca Festa – . Il nostro augurio è che le nuove vite appena sbocciate, con l’aiuto e la guida di tanti bravi genitori, sappiano trasmettere l’amore per la nostra città e l’impegno a difenderla e a valorizzarla sempre di più”.

Simona Falasca

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Direttore responsabile ed editoriale di greenMe. Ha una laurea in Scienze della comunicazione e un'esperienza pluriennale negli uffici stampa. In greenMe ha trovato il modo di dare sfogo alla sua "natura" più vera.
ABenergie

Smart working: come scegliere il tuo gestore di energia ora che lavori da casa

ABenergie

Quando la tua tariffa di luce e gas ti fa risparmiare e pianta gli alberi

Schär

Sei celiaco? Da Schär un test di prima autovalutazione dei sintomi da fare in pochi click

ABenergie

Gas Green: quando il tuo gas compensa la C02 piantando alberi in Italia e nel mondo

ABenergie

Cosa fai dentro casa per risparmiare energia?

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook