Geyser: un nuovo mini-vulcano nelle acque di Fiumicino (video)

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Un nuovo geyser a Fiumicino. Il terzo in poco più di un mese ma il primo a verificarsi in mare. Il primo episodio risale al 24 agosto scorso, nei pressi della rotatoria di via Lago di Traiano. Lì, dal suolo sono fuoriusciti dei getti di anidride carbonica e metano.

Lo scorso 27 settembre, invece è accaduto nelle acque di Fiumicino, a circa 100 metri dalla costa. Il sindaco, l’Ingv e la Capitaneria di Porto hanno effettuato un sopralluogo in giornata. Ed ecco cosa è emerso. Il geyser ha avuto luogo nello stesso sito in cui le autorità portuale avevano precedentemente effettuato dei sondaggi, a circa 40 metri di profondità, per la realizzazione del porto commerciale.

Gli esperti – ha dichiarato il sindaco Montino – ci dicono che questo geyser è simile a quello trovato a via Coccia di Morto: è una fuoriuscita di anidride carbonica al 90-95%. Gli scienziati stanno facendo tutte le campionature e le analisi del caso, ma credo che non ci sia una grande differenza con il precedente. Anche a livello di profondità non c’è differenza con la sacca di gas trovata a via Coccia di Morto. In ogni caso, una volta ottenuti i risultati scientifici, anche qui faremo un intervento di chiusura”.

Spiega il Comune che sarà Italgas ad effettuare l’intervento di ripristino del foro a Coccia di Morto, mentre in quest’altro caso, i costi saranno a carico dell’impresa che stava effettuando i carotaggi per il porto commerciale.

Tra quello del 24 agosto e l’ultimo del 27 settembre, si è verificato un altro evento di questo tipo il 9 settembre, quando il mini vulcano di Fiumicino si è esteso e ha eruttato anidride carbonica fino ai 5 metri di altezza.

Non si tratta però di fenomeni del tutto nuovi. Anche nel 2010 e, ancora, nei decenni precedenti, si erano verificati dei getti. Per questo, l’Università Roma Tre ha svolto una campionatura di “oltre 600 piccoli sondaggi in tutta l’area di Fiumicino e Isola Sacra, grazie ai quali si è visto che anche lì, nel sottosuolo, ci sono delle sacche di gas”.

Francesca Mancuso

Foto: Comune di Fiumicino

LEGGI anche:

Fly Geyser: lo spettacolare geyser artificiale del Nevada

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista specializzata in Editoria, Comunicazione Multimediale e Giornalismo. Nel 2011 ha vinto il Premio Caro Direttore e nel 2013 ha vinto il premio Giornalisti nell’Erba grazie all’intervista a Luca Parmitano.
Misura

“A Misura di verde”: al via il progetto che pianterà oltre 13mila alberi in Italia per combattere i cambiamenti climatici

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Famas

Arriva la fibra di basalto per un isolamento performante

Terranova integratori

Come rafforzare il sistema immunitario prima dell’inverno

Fairtrade

Le settimane Fairtrade del commercio equo e solidale: compra etico e scopri online l’impatto dei tuoi acquisti

Cristalfarma
Seguici su Instagram
seguici su Facebook